Agli arresti domiciliari, va in giro per la provincia in macchina. Portato in carcere

Un 35enne nato in Ecuador evade per due volte dai domiciliari per andare in giro in macchina.

L’uomo, agli arresti domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato controllato dai carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Piacenza e in due occasioni, il 13 settembre e il 19 ottobre, non è stato trovato in casa. Era tranquillamente in giro per la provincia con la sua macchina. In settembre era stato arrestato e riportato ai domiciliari, ma il suo comportamento ha portato all’emissione da parte del GIP del Tribunale di Piacenza di una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

I carabinieri del Radiomobile di Piacenza, la mattina del 31 ottobre hanno eseguito l’ordinanza. Il pregiudicato 35enne è stato nuovamente arrestato, condotto in caserma, e dopo le formalità di rito, portato al carcere delle “Novate” dove continuerà a scontare la pena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.