“Che fine hanno fatto le Case della salute di Fiorenzuola e Bettola?”

La Regione faccia chiarezza sulle case della salute di Fiorenzuola d’Arda e di Bettola, in provincia di Piacenza.

A chiederlo, in due distinte interrogazioni, sono i consiglieri piacentini della Lega Matteo Rancan e Valentina Stragliati. I due esponenti del Carroccio ricostruiscono tutte le tappe relative ai due progetti sanitari e poi interrogano la Giunta per sapere “se l’evidente ritardo nell’erogazione del finanziamento per la realizzazione della nuova Casa della Salute di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza) sia imputabile al Governo nazionale, o piuttosto a quali altre cause, e quale giudizio intenda esprimere la Giunta regionale in merito e entro quale data è prevedibile la messa a disposizione del finanziamento ministeriale necessario a consentire l’avvio dei lavori, entro quando è prevista l’ultimazione dell’intervento e, conseguente, la data nella quale si ipotizza l’entrata in funzione della nuova casa della salute di Fiorenzuola d’Arda”.

Stessi temi relativi alla struttura di Bettola, per la quale Stragliati e Rancan chiedono all’esecutivo regionale di sapere “le ragioni per le quali, a distanza di un anno dall’approvazione del programma straordinario di interventi, non siano ancora iniziati i previsti lavori presso la Casa della Salute di Bettola e quale giudizio sugli evidenti ritardi intenda formulare la Giunta regionale e il termine entro cui sarà cantierato il progetto e quello entro il quale si prevede il completamento dei lavori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.