“Degrado e ragazzini incivili in vicolo del Guazzo: dobbiamo continuare a vivere così?” foto

“Segnalo una situazione di degrado ed inciviltà in vicolo del Guazzo. Qui, all’incuria nelle zone pubbliche, si aggiunge da tempo l’inciviltà di un gruppo di ragazzini: tutti i pomeriggi e fino a sera questi – rigorosamente senza mascherina – insozzano gli spazi comuni con i resti dei pasti portati dal vicino fast food, scrivono sui muri, disturbano con urla e liti continue, insultano apertamente chi osa riprenderli, ignorano gli avvertimenti delle forze dell’ordine quando vengono chiamate dai cittadini esasperati”.

Vicolo del Guazzo convive col degrado (e non può farci niente?)

Il racconto, arricchito dalle fotografie che pubblichiamo, è di un nostro lettore il quale, stanco del protrarsi di questa situazione, ha deciso di recapitare una segnalazione al Comune di Piacenza. “Dopo una settimana in cui non è successo nulla – spiega -, dal Comune mi è stato risposto: “grazie, il problema è stato risolto” (pubblichiamo gli screen qui sotto, ndr).

Vicolo del Guazzo convive col degrado (e non può farci niente?)
Vicolo del Guazzo convive col degrado (e non può farci niente?)

“Una presa in giro – l’amaro commento finale del lettore -. Dobbiamo continuare a vivere così, in un degrado ingravescente? Davvero non c’è una soluzione per tornare al vivere civile?”

Vicolo del Guazzo convive col degrado (e non può farci niente?)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.