Esce il 13 novembre ‘che poi’, il nuovo ep del cantautore Simone Fornasari

Più informazioni su

Esce il 13 novembre ‘che poi’, il nuovo ep del cantautore di Piacenza Simone Fornasari.

Un progetto che nasce dall’esigenza di chiudere un percorso iniziato con l’uscita dell’ultimo album dal titolo “…”. Un ep che completa un viaggio, accomunato dallo stesso fil rouge valoriale, figlio del medesimo universo creativo. ‘che poi’ è la frase che non ti aspetti che arriva dopo un silenzio, la testimonianza di parole che cercano la strada per uscire, l’impossibilità di reprimere ciò che segue una rivelazione. Così Simone Fornasari esprime la necessità di scavare, aggiungere e completare il percorso iniziato nell’album precedente. Un lavoro, frutto di un tempo di silenzio e ricerca, pensato, voluto e concepito a quattro mani insieme al produttore artistico e amico di sempre Giancarlo Boselli.

L’ep parla di scelte, della tentazione di inseguire la fretta e di rincorrere il tempo, della necessità di fermarsi a pensare, di costringersi a fare i conti con sé stessi, anche se il mondo là fuori corre. “La capacità di saper scegliere per se stessi è una delle sfide più incredibili dell’uomo liquido, nonché tema centrale di questo disco” sottolinea il cantautore. “Saper scegliere è un atto di coraggio quotidiano. Spesso scegliamo per la scelta di essere compresi, accettati, capiti, più che per la necessità di essere fedeli a noi stessi”. Non a caso il brano che apre questo disco dal titolo ‘da che parte stare’ è una dedica a Ignazio Cutrò, amico e testimone di giustizia. Un esempio di chi ha fatto i conti con sé stesso e ha pagato il prezzo di stare dalla parte giusta. “La conoscenza di Ignazio, le sue parole e le sue paure mi hanno letteralmente cambiato il modo di vedere le cose e mi hanno fatto sentire ancora più piccolo e fragile al cospetto della giustizia che non conosce paura” ha detto Simone.

In attesa di uscire dallo spazio virtuale e risuonare nel mondo reale sopra un palco, “che poi” (edito da Senza Dubbi e distribuito da Believe) sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali a partire da venerdì 13 novembre.

TRACKLIST “che poi”
da che parte stare
con i piedi per terra
senza riflettere
fuori
l’unico senso

SIMONE FORNASARI Due album alle spalle e la vittoria di premi tra i quali il “Premio Nazionale Mimmo Bucci” al Teatro Piccinni di Bari, il Premio “Milo 2014 – Voce del Mediterraneo”, ideato e voluto da Franco Battiato e Red Ronnie e, nel 2016, il secondo posto alla “XXI Edizione del Premio Lunezia” nella categoria nuove proposte. Nel 2018 ritira a Sanremo la targa “Musica Contro le Mafie” menzione Club Tenco. Nel 2019 esce l’album “…”che traccia in modo netto e deciso l’inizio di un nuovo percorso del cantautore emiliano che culmina con l’uscita dell’ep “che poi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.