Fiori venduti abusivamente, più controlli della polizia locale: multe e sequestri

Più informazioni su

Nei giorni scorsi, la Polizia Locale di Piacenza ha effettuato un’intensa attività di contrasto alla vendita non autorizzata di fiori su strada.

In particolare – fa sapere il Comune – gli agenti hanno dedicato una speciale attenzione alla presenza di venditori abusivi nelle immediate vicinanze del cimitero urbano, intervenendo più volte al giorno. Complessivamente sono stati accertati tre verbali per irregolarità nella vendita ed effettuati quattro sequestri di altrettanti quantitativi di fiori recisi. La merce prelevata, in quanto deperibile, è stata contestualmente devoluta ad alcune parrocchie cittadine. Controlli sono stati effettuati anche presso i cimiteri di Mucinasso, San Lazzaro e Sant’Antonio, senza rilevare irregolarità.

L’assessore alla Sicurezza urbana Luca Zandonella rivolge un ringraziamento particolare alla Polizia Locale “per il costante controllo dei cimiteri cittadini, un’attività svolta in totale sinergia con le richieste formulate dall’Amministrazione comunale per un attento monitoraggio delle aree cimiteriali, anche in modo appiedato all’interno. La lotta contro l’abusivismo commerciale rappresenta da sempre per l’Amministrazione una vera priorità”.

“La costanza dei controlli è molto importante e l’intenzione è quella di intensificarli ulteriormente, in quanto – conclude Zandonella – l’azione di contrasto ai venditori abusivi è fondamentale, sia per rispetto nei confronti dei fioristi regolari, che osservano le regole e pagano le tasse, sia per evitare di foraggiare il mercato illegale dell’abusivismo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.