Il piacentino Andrea Mazzocchi campione italiano Rally Junior “Vittoria sudata, il prossimo anno il mondiale” foto

Più informazioni su

Il piacentino Andrea Mazzocchi vince il Campionato Italiano Rally Junior. Per Mazzocchi, accompagnato alla guida dalla navigatrice pavese Silvia Gallotti, la certezza matematica del titolo è arrivata domenica scorsa, con una tappa d’anticipo, in occasione del Tuscan Rewind corso in terra senese.

Alla guida della sua Ford Fiesta Rally 4, il 26enne piacentino – che corre per la scuderia bresciana “Leonessa Corse” – si è imposto al termine di una gara intensa e combattuta. “E’ stata una vittoria sofferta e sudata – il suo commento -, contro avversari di livello”. Finiti i festeggiamenti, la testa del giovane pilota va già ai prossimi impegni. “Dopo l’ultima tappa del Rally di Monza – spiega -, nel 2021, grazie al successo in campionato, avrò l’onore di partecipare al Mondiale Junior. Sarà una grande responsabilità portare i colori della nazionale italiana nel mondo: l’asticella si alzerà ulteriormente, per questo dobbiamo impegnarci al massimo per arrivare preparati”.

La passione del piacentino Andrea per i motori è un vero e proprio “affare di famiglia”. “Sin da piccolo mi sono appassionato alle gare in macchina, dato che sia mio padre che mio zio correvano. Nel 2014, appena presa la patente, ho quindi seguito il loro esempio: prima gareggiando in competizioni provinciali e poi, dal 2016, a livello nazionale”. Insomma, una vera e propria scalata inarrestabile, che in soli 4 anni – con il successo di domenica scorsa – ha portato il talentuoso pilota ai vertici italiani, con l’occasione, l’anno prossimo, di mettersi in mostra anche a livello internazionale.

Non sono mai stato prontissimo sui social post gara 😅, ma oggi sento il dovere di condividere quanto siamo riusciti a…

Pubblicato da Andrea Mazzocchi su Lunedì 23 novembre 2020

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.