Quantcast

Non si ferma all’alt, inseguito e bloccato dalla Polizia Locale di Fiorenzuola: 5mila euro di multa

Poco dopo le 18 di lunedì 16 novembre una pattuglia della Polizia Locale di Fiorenzuola D’Arda, impegnata in attività di controllo del territorio nelle campagne di Baselicaduce ha notato uno scooter che procedeva speditamente in direzione di Fiorenzuola.

Insospettiti, gli agenti hanno intimato l’alt al conducente con quest’ultimo che di tutta risposta ha iniziato ad accelerare, con manovre azzardate e velocità ben al di sopra dei 120 km/h, cercando di scappare lungo le tortuose strade di campagna approfittando anche dell’oscurità. Gli agenti della Polizia Locale hanno così ingaggiato un inseguimento a lampeggianti e sirene spiegate, non lo hanno mai perso di vista, e dopo 5 chilometri, sentendosi tallonato il conducente della due ruote si è quindi fermato.

Gli agenti lo hanno sottoposto a tutti gli accertamenti del caso: è risultato essere un trentenne italiano non residente a Fiorenzuola, sprovvisto di patente di guida e il veicolo senza assicurazione, e con numerosi precedenti penali alle spalle. Gli agenti, al termine dei controlli, lo hanno sanzionato per le diverse violazioni al codice della strada, elevandogli un verbale di oltre 5mila euro e hanno proceduto con il sequestro amministrativo del mezzo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.