Nuovo corso al centro Tadini: tecnico per il monitoraggio, gestione e tutela delle risorse idriche

Si chiuderanno il 7 novembre le iscrizioni alla terza edizione del corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore in “Tecnico per il monitoraggio, gestione e tutela delle risorse idriche” promosso dal Centro di formazione, sperimentazione e innovazione “Vittorio Tadini” di Gariga di Podenzano (Piacenza) e finanziato dalla Regione Emilia Romagna.

Il percorso formativo, che inizierà il 20 novembre, è finalizzato alla creazione di una figura in grado di operare per la difesa del suolo e la salvaguardia dall’inquinamento dell’atmosfera e dell’ambiente in genere, con una specializzazione sulla gestione e tutela della risorsa idrica. Al termine del corso il professionista saprà valutare situazioni di rischio ed indicare le misure di primo intervento ai fini del loro contenimento; avrà conoscenza di tutti gli strumenti tecnologici per la gestione dei sistemi informativi territoriali (SIT) e progetterà e svilupperà interventi per il miglioramento, la promozione e la riduzione dei fenomeni inquinanti e di dispersione idrica, operando nel senso di una riconversione ecologica del territorio e dei sistemi produttivi. Completeranno il profilo una sull’utilizzo di strumenti e tecnologie di telerilevamento e sull’interpretazione di dati e informazioni.

Il corso – che prevede 800 ore di cui 300 di stage e 60 di project work, da svolgersi tra novembre 2020 e luglio 2021 – è aperto, tramite selezione, a giovani e adulti non occupati o occupati in possesso del diploma di scuola superiore o laurea. Le lezioni potranno essere seguite in presenza in aula presso il centro Tadini o online in modalità di videoconferenza.

Ha collaborato alla progettazione e realizzazione dell’iniziativa un’ampia rete di soggetti privati e pubblici del territorio – tra cui l’Istituto di Istruzione Superiore Agraria e Alberghiera “G. Raineri” ” G. Marcora” di Piacenza, l’Istituto Superiore di Istruzione “Tramello Cassinari” di Piacenza, l’Istituto Superiore di Istruzione Industriale “G. Marconi” di Piacenza, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, il Consorzio Agrario Terrepadane S.C. a R.L., il Consorzio di Bonifica di Piacenza, il Consorzio di Bonifica di secondo grado per il Canale Emiliano Romagnolo, il Consorzio della Bonifica Parmense, IRETI s.p.a, Montagna 2000 s.p.a, la Fondazione Istituto Tecnico Superiore Territorio di Ferrara, Energia Costruire, Aeiforia s.r.l., Horta s.r.l., Citimap Soc. Cons. a.r.l., Res Uvae Soc. Agr. A r.l., Dilfy S.r.l., Syngen S.r.l.

Le iscrizioni sono attualmente aperte e si chiuderanno il 7 novembre. Si invitano i potenziali interessati a visitare il sito www.centrotadini.com o chiamare lo 0523524250.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.