Polveri sottili “fuorilegge” da due giorni, scatta la domenica ecologica

Più informazioni su

Complice l’assenza di precipitazioni e l’arrivo della stagione fredda – con un aumento dell’utilizzo degli impianti di riscaldamento nelle abitazioni – a Piacenza torna a salire il livello di smog.

Negli ultimi due giorni, le centraline Arpae hanno registrato valori di pm10 oltre la soglia di legge (fissata a 50 microgrammi per metro cubo). Nello specifico, mercoledì 11 il valore dell’inquinante è stato di 62 µg/m3; mentre giovedì 12 c’è stato un ulteriore incremento, attestandosi a 80 µg/m3. L’amministrazione ha così deciso di correre ai ripari: domenica 15 novembre, scatterà infatti un nuovo appuntamento con la giornata ecologica che, nell’ambito del Piano aria integrato regionale, riproporrà le limitazioni al traffico già in vigore dal lunedì al venerdì, sempre dalle 8.30 alle 18.30. Sarà quindi vietata la circolazione agli autoveicoli e ai mezzi commerciali a benzina pre Euro ed Euro 1, alle categorie diesel sino alla Euro 3 compresa, ai ciclomotori e motocicli a due tempi pre Euro. Le stesse restrizioni saranno in vigore domenica 29 novembre.

Tutti i dettagli relativi ai provvedimenti contro l’inquinamento atmosferico, le deroghe per i mezzi a ridotto impatto ambientale o funzioni di servizio e le vie sempre percorribili, sono consultabili sul sito www.comune.piacenza.it, con evidenza in home page.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.