“Sfruttati per anni, chiediamo giustizia: un concorso dedicato per direttori facenti funzione”

“Siamo stati sfruttati per anni, chiediamo giustizia: un concorso dedicato ai direttori amministrativi facenti funzione”.

A denunciare la situazione alcuni dsga (direttori dei servizi generali e amministrativi) di Piacenza. “Le segreterie scolastiche sono state rette con professionalità per quasi 20 anni da personale che, con professionalità, ha ricoperto con professionalità un ruolo superiore – sottolineano – in attesa di un concorso ad hoc”. Attesa vana: nei mesi scorsi è stato indetto un ‘concorsone’ aperto a tutti’, “a candidati senza vincoli di esperienza, a differenza invece di quanto accade per i dirigenti scolastici, dove il concorso prevede come requisito primario il possesso di una anzianità di servizio di almeno 5 anni di lavoro come docente. Non solo: la situazione sanitaria condiziona lo svolgimento delle selezioni che si svolgono su base regionale. Quindi, per consentire l’avvio dell’anno scolastico si procede alla copertura dei posti vacanti con supplenze annuali, e i direttori amministrativi facenti funzione firmano il contratto, in scadenza il 31 agosto 2021. L’accoglimento dei ricorsi presentati dai vincitori del concorso, però avrà l’effetto di far revocare questi contratti, con un cambio a metà anno dei direttori amministrativi”.

“E qui la nostra storia diventa amara – viene spiegato -. Una volta operata la revoca dei DSGA facenti funzione secondo normativa, questi ultimi rientreranno nella sede di assegmnazione che è nella maggior parte dei casi la stessa sede di assegnazione di DSGA, però nelle mansioni inferiori, spesso con la richiesta dei dirigenti scolastici di affiancare il personale neo-assunto inesperto. Dopo anni di sfruttamento in qualifica superiore, operazione che ha consentito il regolare funzionamento delle scuole, licenziati per ritornare al punto di partenza in qualifica inferiore (ma ovviamente utili a fare da balia gratuita ai neo-assunti inesperti), l0unica domanda da fare è questa: ‘I dsga facenti funzione sono o non sono idonei a ricoprire questo ruolo?’. L’amministrazione deve prendere una decisione univoca e mantenerla. I dsga facenti funzione chiedono solo il maltolto, ovvero un concorso a loro riservato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.