Webinar “Crisi climatica e resilienza urbana”, iscrizioni ancora aperte

Il Ceas Infoambiente del Comune di Piacenza ricorda che sono iniziati i webinar del progetto “Crisi climatica e resilienza urbana”, ideato e promosso dal Centro di educazione alla sostenibilità di Arpae Emilia Romagna.

Ci sono ancora posti disponibili per chi fosse interessato a seguire gli incontri on line, rivolti innanzitutto alla rete regionale dei Ceas e agli insegnanti delle scuole superiori. L’appuntamento è per i prossimi due giovedì, con iscrizioni ancora possibili compilando il modulo al link https://forms.gle/2guuY8yb2XpykDLZA. Il ciclo di seminari si è aperto il 12 novembre con Elisa Palazzi del Cnr di Torino, mentre domani, giovedì 19, dalle 14.30 alle 16 il focus sarà sui cambiamenti climatici in Emilia Romagna: con i tecnici di Arpae Simc Vittorio Marletto, Carlo Cacciamani e Andrea Valentini si parlerà dell’evoluzione già in atto e delle prospettive future, di eventi estremi e gestione del rischio, nonché di criticità delle aree costiere, mentre Monica Guida e Patrizia Ercoli del Servizio regionale Difesa del suolo e della costa porteranno alcuni esempi di adattamento sul territorio emiliano-romagnolo.

Giovedì 26 novembre, sempre dalle 14.30 alle 16, sarà la volta di “Paesaggi in movimento”, tema che coinvolgerà Fabrizio Salbitano dell’Università di Firenze e Francesco Malucelli di Arpae, che farà riflettere i partecipanti sulla domanda: “Crisi climatica, la soluzione è sotto i nostri piedi?”. Tutti gli incontri saranno moderati da Luisa Ravanello di Arpae. Per il secondo ciclo dei webinar, tra il 14 gennaio e l’11 febbraio 2021, il programma è in corso di definizione e le attività saranno propedeutiche ai laboratori da attivare nelle scuole.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.