Annullata l’edizione 2020 del Gran Galà dello Sport. A gennaio la consegna delle benemerenze Coni

Nel rispetto delle attuali disposizioni normative in tema di tutela della salute, il CONI Point Piacenza, per motivi di sicurezza, ha deciso di cancellare l’edizione 2020 del Gran Gala dello Sport Piacentino.

Nella seconda metà del mese di gennaio, se l’andamento dell’attuale emergenza sanitaria lo consentirà, verrà organizzata la cerimonia per la consegna delle Benemerenze assegnate ad atleti, tecnici, dirigenti e Associazioni sportive piacentine dal CONI nazionale. “Purtroppo – commenta il Delegato provinciale CONI, Robert Gionelli – l’attuale situazione non ci consente di organizzare un evento celebrativo come il Gran Gala dello Sport Piacentino, che ogni anno vede la partecipazione di centinaia di persone. Il rispetto delle regole fa parte da sempre della cultura sportiva, ed anche per questo abbiamo deciso di annullare l’edizione 2020 del Gran Gala. Una decisione sofferta su cui, ovviamente, ha influito anche il fatto che molti campionati e molti eventi agonistici, nel corso dell’ultima stagione sportiva, non sono stati disputati, se non in maniera parziale”.

“L’appuntamento, quindi, è rimandato alla fine del 2021, con la speranza di poter almeno organizzare entro la fine di gennaio, all’Auditorium Gentilotti di Palazzo Coni, la cerimonia per la consegna delle Stelle al Merito Sportivo, delle Medaglia al Valore Atletico e delle Palme al Merito Tecnico. La Commissione benemerenze del CONI nazionale, infatti, ha premiato lo sport piacentino con due Medaglia d’oro, una d’argento e tre di bronzo al Valore atletico, quattro Stelle di bronzo al Merito Sportivo e una Palma di bronzo al Merito Tecnico, a dimostrazione della crescita continua, in tutti i settori, del nostro movimento sportivo. In occasione di questa cerimonia, che ci auguriamo davvero di poter organizzare, consegneremo anche alcuni riconoscimenti speciali che il CONI Point Piacenza ha deciso di assegnare ad alcune realtà sportive piacentine, che si sono particolarmente distinte, all’insegna della solidarietà, durante questa drammatica emergenza sanitaria che ha profondamente segnato il nostro territorio provinciale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.