Caldaie a biomassa, conviene? Costi e risparmio delle caldaie a biomassa

Per la realizzazione e per la messa in funzionamento degli impianti di riscaldamento, la caldaia spicca per essere un’apparecchiatura che è di fondamentale importanza. E questo perché la caldaia, attraverso la combustione, garantisce il passaggio e quindi la trasmissione del calore ai liquidi senza che questi poi vadano in ebollizione.

Per esempio, le Tatano Caldaie a Biomassa spiccano per essere ecologiche ed economiche, nonché tecnologicamente avanzate e sicure nel riscaldare gli ambienti domestici includendo pure le case plurifamiliari su più livelli.

Ecco tutti fattori di scelta per una caldaia a biomassa

Nel dettaglio, sono tanti i fattori legati alla scelta ed all’acquisto di una caldaia a biomassa a partire dal caricamento e dalla pulizia, che possono essere manuali o automatici. E passando per la tipologia di combustibile gestito e per le dimensioni della caldaia stessa.

E questo perché, oltre alle caldaie a biomassa tradizionali, ci sono pure quelle che sono compatte e che, di conseguenza, sono ideali quando lo spazio a disposizione per l’installazione è al quanto ridotto. Inoltre, scegliendo una caldaia a biomassa di nuova generazione c’è la possibilità di gestione elettronica tramite il pannello di controllo digitale, e pure la gestione a distanza attraverso app che si possono installare su PC e pure su smartphone.

In altre parole, per la scelta della caldaia a biomassa più adatta alle proprie esigenze occorre trovare sempre un compromesso tra la versatilità, la comodità e la massimizzazione dell’efficienza energetica. A tal fine la soluzione migliore è quella di consultare un tecnico installatore specializzato anche in relazione non solo agli spazi disponibili, ma anche in ragione di come sono strutturati gli ambienti domestici.

Dallo spazio a disposizione al combustibile, ecco i migliori consigli per la caldaia a biomassa

Nel dettaglio, in termini di spazio, per esempio, ci sono sul mercato le caldaie a biomassa da esterno, le caldaie compatte e pure le caldaie a biomassa che sono personalizzate su container. Così come la caldaia policombustibile, alimentata a pellet ed a cippato, garantisce non solo una migliore reperibilità del combustibile stesso sul mercato, ma permette pure di acquistare quello che magari al momento non registra dei trend o comunque dei picchi al rialzo dei prezzi.

Per la caldaia a biomassa, inoltre, si deve decidere come sfruttare la sua versatilità ai fini della produzione di acqua calda sanitaria. E questo perché le caldaie a biomassa di nuova generazione permettono di produrre acqua calda sanitaria in maniera istantanea con la serpentina, ma pure tramite accumulo ad intercapedine, oppure andando ad integrare il sistema di riscaldamento a biomassa con un impianto che funziona con la tecnologia del solare termico.

Per quel che riguarda la pulizia ed il caricamento, come sopra accennato, ci sono caldaie a biomassa che sono così evolute che si puliscono da sole, e che hanno pure dei sistemi di carico del biocombustibile in automatico per lunghe autonomie. Ed il tutto fermo restando che anche per le caldaie a biomassa che non sono autopulenti la pulizia manuale durante la stagione invernale andrà comunque fatta solo poche volte.

Tutti i vantaggi della caldaia a biomassa a controllo ed a gestione elettronica

Passando invece alle modalità di gestione della caldaia, il funzionamento a controllo digitale, rispetto alla gestione di tipo elettromeccanico, permette non solo l’accensione elettronica e la gestione a distanza, ma pure la modulazione di potenza, la configurazione di diversi parametri di combustione e l’alert sulla fine del combustibile grazie ad appositi sensori. Gestire la caldaia a biomassa a distanza, senza doversi recare ogni volta nel vano dove è stata installata, è chiaro che è una bella comodità anche quando, via smartphone, si possono acquisire tempestivamente le notifiche in caso di malfunzionamenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.