Festa Inzaghi, riporta la Lazio agli ottavi di Champions dopo 20 anni

Più informazioni su

Simone Inzaghi sempre più nella storia della Lazio. Con il pareggio per 2-2 (reti di Correa e Immobile) ottenuto martedì sera nell’ultima gara della fase a gironi contro il Club Brugge al termine di una gara emozionante, il tecnico piacentino può festeggiare il ritorno del club capitolino agli ottavi di Champions League dopo 20 anni: il passaggio alla seconda fase della prestigiosa competizione in casa biancoceleste mancava infatti dalla stagione 2000/01, quando lo stesso Inzaghi era in campo come calciatore.

Un percorso di rilievo quello compiuto finora dalla Lazio, che chiude il proprio girone Champions imbattuta a quota 10 punti dietro ai tedeschi del Borussia Dortmund, e un altra grande soddisfazione per Simone che si conferma uno degli allenatori più interessanti del panorama nazionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.