Il regalo di Natale dell’Associazione Bottigelli: 35 buoni spesa da 200 euro per le famiglie in difficoltà foto

Arriva il regalo di Natale dell’Associazione William Bottigelli: 35 buoni spesa del valore di 200 euro, che verranno assegnati ad altrettante famiglie segnalate dal Servizio Minori e famiglie del Comune di Piacenza.

Dopo gli onori di casa di Cristina Ponginibbi, che ha ospitato l’evento, Mario Chitti, membro della William Bottigelli, ha ricordato come l’associazione quest’anno diventi maggiorenne, e per questo si senta ancora più responsabilizzata: “Abbiamo voluto concentrare gli sforzi sulla nostra città, che esce da un periodo difficilissimo. Come sempre, vogliamo caratterizzarci per la nostra affidabilità e trasparenza, scaricando a terra iniziative concrete. Un ringraziamento va al gruppo Famila Galassia, partner dell’iniziativa”. L’assessora ai Servizi Sociali Federica Sgorbati ha ringraziato l’associazione, ricordando come “mai come quest’anno si sentiva il bisogno di interventi concreti a favore delle famiglie indigenti seguite dal nostro servizio, che dopo il lockdown sono aumentate da 300 a 351. La sospensione dei servizi educativi, in particolare, ha messo in difficoltà le famiglie che, godendo della retta gratuita, ricevevano un sollievo economico dai pasti erogati giornalmente ai figli dalle mense scolastiche”.

Daniele Cacia, ex bomber biancorosso e vicepresidente dell’associazione, ha chiuso l’incontro portando i saluti del presidente Eusebio Di Francesco e auspicando, per il futuro, che l’iniziativa possa essere replicata e potenziata: “Diamoci l’obiettivo di passare da 35 a 40 famiglie per l’anno prossimo, e di continuare in questa collaborazione con le istituzioni a vantaggio della comunità piacentina intera”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.