La benemerenza di Rottofreno al dottor Magnacavallo, direttore del pronto soccorso

La benemerenza di Rottofreno al dottor Magnacavallo, direttore del pronto soccorso dell’ospedale Guglielmo da Saliceto.

Lo annuncia il sindaco Raffaele Veneziani. “Il Consiglio Comunale ha deciso di attribuire il Cavallino d’Oro per l’anno 2020 al nostro concittadino, il dottor Andrea Magnacavallo – spiega Veneziani -. Nella sua qualità di Direttore dell’Unità Operativa Complessa Pronto Soccorso, Obi e Medicina d’Urgenza dell’Azienda AUSL di Piacenza ha ricoperto un ruolo di responsabilità apicale e svolto un’attività di grandissimo rilievo nella gestione dell’emergenza Covid19 che tutt’ora continua, contribuendo in maniera determinante ad arginarne gli effetti ed alla salvezza di tante vite umane”.

“Quest’anno, viste le condizioni, non si potrà tenere il consueto concerto ed il premio sarà quindi conferito con una semplice cerimonia al termine della Messa patronale di domenica 6 dicembre alle ore 10 presso la chiesa parrocchiale di San Nicolò a Trebbia. Il Consiglio ha deciso di aggiungere un ulteriore riconoscimento collettivo, da attribuirsi a tutto il corpo sanitario piacentino per la grande opera prestata da tutti gli operatori, qualunque ne sia la mansione o l’inquadramento contrattuale e fino anche ai volontari, ciascuno parte essenziale di un intero sistema dedicato alla tutela della salute pubblica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.