Nasce la società Ciclismo Giovanile VO2 Team Pink “Attenzione ancora maggiore al vivaio”

Più informazioni su

Una sinergia organizzativa per non lasciare nulla al caso e garantire un supporto ancora maggiore a un vivaio sempre più in espansione.

Continua a crescere il progetto del VO2 Team Pink, realtà ciclistica piacentina nata nel 2016 e che concentra la propria attività nel panorama femminile giovanile. Come annunciato nei giorni scorsi, l’universo delle “panterine” si amplierà nel 2021 sbarcando sul pianeta-Donne Elite. Un salto importante e ambizioso, ma che non tralascia l’attenzione verso la base. La testimonianza concreta arriva da un’altra novità: la nascita della società Ciclismo Giovanile VO2 Team Pink, presieduta da Massimo Arnesano, consulente  finanziario di Banca Euromobiliare e già presidente e fondatore della società amatoriale VO2 Team.

“Fin dal 2016 – racconta Arnesano – sono stato al fianco di Gian Luca Andrina (presidente del VO2 Team Pink, ndc) apprezzando e condividendo il progetto societario. Ora, per motivi organizzativi nell’ambito della nuova sfida-Donne Elite, ho deciso di garantire un coinvolgimento in modo più diretto. L’obiettivo è quello di valorizzare giovani atlete nelle categorie Donne Esordienti e Donne Allieve nella speranza poi di vedere nuovi talenti affermarsi nelle categorie maggiori. Questa filosofia è stata sposata concretamente anche da un gruppo di amatori che crede in questo progetto e vuol sostenere coi fatti il ciclismo giovanile”.

“Sono molto contento – le parole di Gian Luca Andrina, presidente del VO2 Team Pink e presidente onorario della Ciclismo Giovanile VO2 Team Pink – di questa sinergia, che ha il vantaggio di convogliare in modo mirato gli sforzi profusi per garantire il massimo impegno e la massima attenzione a tutte le nostre formazioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.