San Nicolò, rubano un caterpillar ma si impantanano nei campi. Colpo fallito nella notte

Non è andato a segno il colpo che alcuni malviventi avevano organizzato ai danni di una cava di San Nicolò (Piacenza) per asportare un escavatore.

Sul posto, nella notte tra l’8 e il 9 dicembre, sono giunti i carabinieri del Radiomobile di Piacenza, Radiomobile di Bobbio poi 3 pattuglie Sicuritalia Ivri e una Metronotte.

Come si è potuto accertare, i ladri erano riusciti a rubare l’escavatore dopo aver sfondato la recinzione del deposito presso il quale era custodito nella zona di Rottofreno.

Il mezzo è stato ritrovato a circa un chilometro di distanza impantanato nei campi; dei malviventi autori del colpo, tuttavia, non si è riscontrata alcuna traccia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.