Seconda “manita” consecutiva del Fiorenzuola, questa volta alla capolista Aglianese

Più informazioni su

E’ un grande Fiorenzuola quello che rifila la seconda manita consecutiva nel suo campionato di Serie D Girone D.

Se nella scorsa partita il 5-1 era stato rifilato al fanalino di coda Corticella, oggi analogo risultato arriva roboante contro la capolista ed imbattuta Aglianese, arrivata al Velodromo Pavesi con la fama dello schiacciasassi. I ragazzi di Tabbiani sono stati fin da subito di un altro avviso, aprendo le danze con una grande azione corale al 5′ che ha visto il tiro da appena fuori area da parte di Perseu di controbalzo che si è infilato all’incrocio dei pali. 1-0. L’Aglianese prova da subito a reagire e a non subire lo schiaffo psicologico, riuscendo con Giordani a impensierire Battaiola al 10′ con una rasoiata da fuori bloccata dal portiere rossonero.

Al 16′ altra occasione per gli ospiti, con il colpo di testa sugli sviluppi di un corner dalla destra di Panelli che vede la grande opposizione in tuffo sulla destra ancora di Battaiola. Altra grande azione corale del Fiorenzuola al 32′, con Bruschi che riceve palla dalla destra, serve l’accorrente Colantonio che in area piccola viene contratto in calcio d’angolo. Il Fiorenzuola tambureggia, e al 40′ è ancora una volta l’inserimento di Colantonio che vede l’atterramento in area da parte di Colombini. E’ rigore, che Bruschi trasforma spiazzando Ansaldi. 2-0. Sono vibranti le proteste dell’Aglianese nel minuto di recupero del primo tempo, in una mischia confusa dove sulla riga di porta il tocco della difesa rossonera secondo i toscani avviene con la mano. Per l’arbitro non è rigore, con le squadre che vanno al riposo sul 2-0 in favore dei valdardesi.

Nella ripresa, subito due cambi per l’Aglianese, con Mister Colombini che inserisce da subito Bellazzini e Di Vito. L’Aglianese prova a spingere da subito, ma il Fiorenzuola al 50′ è mortifero. Traversone dalla destra di Tognoni, che vede Bruschi di testa mettere la palla all’angolino. 3-0. Al 55′ viene espulso per proteste l’allenatore dell’Aglianese Colombini, dopo 60 secondi è poker rossonero con la pressione alta sul portiere Ansaldi che vede il recupero di Bruschi, che vede la porta sguarnita ed appoggia in rete la propria tripletta. 4-0. L’Aglianese segna la rete della ”bandiera” al 71′ con Brega che sfrutta un errore tecnico della difesa rossonera ed appoggia facilmente in rete. 4-1. Zaccariello all’85’ serve con un pallonetto prezioso il neo entrato Esposito, che punta la difesa toscana e con un bel filtrante mette Arrondini solo davanti ad Ansaldi. E’ 5-1, con tripudio rossonero.

La partita si chiude con l’esordio di un altro prodotto dell’Academy rossonera, il giovane Tommaso Baldini (classe 2003); è un Fiorenzuola da sballo, che infligge la prima severa sconfitta alla capolista. 5-1.

8° Giornata Campionato Serie D Girone D

U.S. Fiorenzuola vs Aglianese Calcio 5-1

U.S. Fiorenzuola 1922: Battaiola; Salvaterra; Guglieri (88′ Carrara); Zaccariello; Cavalli; Ferri; Tognoni (88′ Saia); Perseu (88′ Baldini); Oneto; Bruschi (69′ Arrondini); Colantonio (80′ Esposito). All. Tabbiani. A disposizione: Ghezzi; Potop; Romeo; Hathaway.

Aglianese 1923: Ansaldi; Gasco (58′ Giannini); Righetti (64′ Gelli); Soldani; Colombini; Panelli; Ballardini; Remedi (46′ Di Vito); Giordani (58′ Nieri); Russo (46′ Bellazzini). All. Colombini. A disposizione: Morandi; Salvadori; Casanova; Bianchi

Reti: 5′ Perseu (F); 40′ rig. Bruschi (F); 50′ Bruschi (F); 56′ Bruschi (F); 71′ Brega (A); 85′ Arrondini (F)

Note: Espulso l’allenatore dell’Aglianese Colombini.

(foto da Facebook US Fiorenzuola)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.