Sorpresi mentre tentano di rubare 50 kg di fili elettrici nella discarica di Travo, arrestati

Sorpresi a rubare 50 kg di cavi elettrici all’interno della discarica comunale di Travo (Piacenza), arrestati dai carbinieri di Rivergaro.

A finire in manette due uomini nordafricani, di 52 e 59 anni, con precedenti penali, residenti in città. Sono stati fermati nella serata del 15 dicembre, durante un anormale attività di controllo dei militari. I due, dopo aver tagliato la rete di recinzione, sono entrati all’interno della discarica e hanno caricato su un furgone di loro proprietà due sacchi di cavi elettrici. Nel mentre è arrivata la pattuglia dei carabinieri, che li ha sottoposti a perquisizione: addosso avevano arnesi da scasso che sono stati sequestrati.

Portati in caserma, dopo le formalità di rito sono stati arrestati in flagranza di reato per tentato furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli. Saranno processati per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.