Tra albero e luminarie, si “accende” il Natale a Gragnano

L’Avvento a Gragnano (Piacenza), anche in questo difficile anno 2020, si sta illuminando di luci e colori.

Si è partiti l’8 dicembre quando, nonostante la pioggia, si è svolta la Festa di Accensione dell’Albero di Natale, allestito come ogni anno dall’Amministrazione Comunale accanto alla Chiesa di San Michele Arcangelo. “Anche in questo faticoso anno – il commento del sindaco Patrizia Calza – il Natale arriva con tutto il suo carico di emozioni, tradizioni e valori e vogliamo in questo modo dare una mano a viverlo come nei tempi belli. Molti avranno il cuore triste e amareggiato da dolori e preoccupazioni ma desideriamo rispettare le tradizioni soprattutto per i nostri bambini affinché abbiano un ricordo dolce anche del Natale 2020”.

Insieme al sindaco, ed a gli altri amministratori, altri rappresentanti della comunità hanno fatto gli auguri di un Natale di serenità e fraternità: Don Andrea Campisi, i rappresentanti di diverse associazioni locali come Avis, pro Loco, Anspi Gragnanino, MCL e Anspi Casaliggio nonché la presidente del Comitato Commercianti Monica Sbaraglia. Contestualmente all’accensione dell’albero, sono state attivate anche le luminarie che, per il secondo anno consecutivo, splendono lungo la via principale del Paese.

“Quest’anno – spiega Calza -, infatti, sia Gragnano che Rottofreno sono illuminati grazie al contributo regionale derivante dal Progetto “Scopri Rottofreno e…Gragnano”, finanziato ai sensi della L.R. 41. L’obiettivo consiste nel rivitalizzare e promuovere il commercio locale. Poiché nel 2020 non si sono potute svolgere iniziative previste come quelle della “Domenica in Albis” e della “Notte d’Estate” a causa dell’emergenza Covid, i due Comuni hanno chiesto e ottenuto dalla Regione di utilizzare parte delle risorse disponibili per illuminare i due centri abitati nelle zone in cui più sono presenti attività commerciali. Va però sottolineato che anche altre associazioni e privati cittadini si sono impegnati in tal senso, come la Pro Loco che ha illuminato Piazza Verdi, Anspi Gragnanino che ha allestito, tra l’altro, l’albero della frazione, Aspi e Parrocchia che hanno realizzato l’albero a Casaliggio, e i cittadini che hanno acceso le luci a Campremoldo Sopra”.

Presente all’iniziativa anche Alessandro Braga -Sindaco del Consiglio Comunale dei ragazzi – che, a nome dei suoi compagni, ha svolto alcune riflessioni concludendo con gli auguri a tutti i Gragnanesi, molti dei quali hanno potuto assistere alla cerimonia in diretta facebook sulla pagina di Scopri Gragnano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.