Quantcast

Ubriaco molesta i passeggeri sul treno e aggredisce i carabinieri

Ubriaco molesta i passeggeri sul treno e aggredisce i carabinieri. Il fatto è accaduto a Castelsangiovanni, nel pomeriggio del 30 novembre. A finire nei guai un 41enne originario della Bielorussia e il suo compagno di viaggio, un 38enne lettone.

Entrambi sono stati fermati da una pattuglia dei carabinieri: il 41 enne, nato in Bielorussia, disoccupato, in Italia senza fissa dimora, era in uno stato di forte alterazione psicofisica, cosa che ha messo in allarme gli altri passeggeri, preoccupati che la situazione degenerasse.

A cercare di tenere a freno lo straniero è intervenuto il personale di bordo che lo ha invitato a scendere dal convoglio insieme al 38enne nato in Lettonia, in Italia senza fissa dimora, con precedenti penali. Nel contempo, stati subito allertati i carabinieri e i due sono stati fatti scendere in stazione a Castel San Giovanni, dove ad attenderli c’era la pattuglia della locale stazione.

Durante il breve tragitto da piazza XX Settembre in caserma, però il 41 enne avrebbe iniziato a dimenarsi violentemente ed è stato immobilizzato a fatica. In caserma, al fine di valutare se necessitasse di assistenza medica in ragione del suo prolungato atteggiamento e comportamento aggressivo, è stato fatto intervenire personale sanitario. Ma ancora una volta lo straniero ha continuato a dimenarsi ed a rifiutare ogni tipo di assistenza medica. Alla fine è stato sedato ed allora si è potuto procedere agli accertamenti del caso. L’uomo è risultato essere in possesso di un permesso di soggiorno francese in corso di validità, ma valido in Italia.

Il 41enne, così, è stato denunciato per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, interruzione di un pubblico servizio o di un servizio di pubblica necessità, e ingresso illegale sul territorio dello Stato.

Il suo compagno di viaggio, il 38enne lettone, è stato invece denunciato per interruzione di un pubblico servizio in concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.