Vittime Covid, dal Comune di Carpaneto contributo di 300 euro per le spese del funerale

Un fondo di 28mila euro per erogare contributi da 300 euro, destinati ad aiutare chi ha dovuto dare l’ultimo saluto a un proprio caro, vittima del Covid.

E’ il provvedimento adottato dal Comune di Carpaneto (Piacenza), che ha deciso di impiegare così una parte delle risorse assegnate per fronteggiare la crisi economica scatenata dalla pandemia. “Gli interventi a sostegno della comunità, a fronte dell’emergenza, hanno riguardato anche il momento più difficile, che molte – troppe – famiglie, si sono trovate ad affrontare, e cioè la perdita di un proprio caro. La pandemia ha incrementato il numero di decessi. Inoltre, in tante occasioni il momento della perdita è stato affrontato nel modo più difficile, senza poter rivolgere un ultimo saluto adeguato, senza cerimonia, senza partecipazione.

“Molte famiglie sono state costrette alla cremazione, spesso contro la loro intenzione, e spesso con periodi di attesa strazianti, sostenendo spese non preventivate e non volute” spiega il sindaco Andrea Arfani. “Per queste ragioni, abbiamo deciso di stanziare un importo a rifusione di tali oneri, in favore delle famiglie che abbiano perso una persona – residente nel nostro Comune – nel corso del 2020. La domanda potrà essere avanzata da un parente, in linea retta o collaterale, un affine, dalla parte unita civilmente o convivente, senza limiti di reddito e patrimonio, che abbia sostenuto, in tutto o in parte, le spese connesse al servizio funebre. Il contributo è di 300 per ogni evento luttuoso, per un fondo complessivo messo a disposizione pari a 28mila euro”.

Le domande dovranno pervenire entro il 23 dicembre 2020 (qui tutte le info). “Il nostro pensiero è andato anche a tutte le famiglie che quest’anno hanno perso un loro caro – conclude l’assessore ai servizi sociali Maria Cristina Castagnetti -. Nella maggior parte dei casi non lo hanno neppure potuto salutare. L’ amministrazione ha voluto far sentire, con questo piccolo aiuto, la propria vicinanza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.