“Piano vaccini, la Regione spinga il piede sull’acceleratore”

“La Regione spinga il piede sull’acceleratore e incrementi il numero di vaccinazioni giornaliere, per raggiungere il gruppo di testa delle Regioni che superano il 15% di dosi somministrate rispetto a quelle ricevute”.

Così il capogruppo della Lega ER, il piacentino Matteo Rancan, citando i dati del ministero, che vedono l’Emilia Romagna ferma al 7,2% delle somministrazioni rispetto alle dosi ricevute. “La stessa sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, oggi, dalle pagine del Corriere di Bologna ha lanciato un appello al presidente Stefano Bonaccini affinché la nostra Regione diventi quella che ha definito “la Ferrari delle vaccinazioni”, anche se siamo ben lontani dall’obiettivo” ha spiegato il leghista.

“Attualmente nella nostra Regione sono state vaccinate 5.443 persone a fronte di 43.875 dosi consegnate: siamo di parecchio distanti dalle percentuali del 34,8% della provincia autonoma di Trento o dal 23,6% del Lazio” ha proseguito l’esponente del Carroccio. “Da domani la campagna vaccinale entrerà a regime e l’esecutivo promette cha saranno 50mila le persone vaccinate a settimana. Vigileremo giorno per giorno affinché agli emiliano romagnoli sia garantito il vaccino in tempi rapidi, perché nessuna dose rimanga inutilizzata anche solo per poche ore” ha concluso Rancan.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.