Criptovalute e investimenti: ecco come comprare Bitcoin ai tempi del Covid

Più informazioni su

Nelle ultime settimane il valore del Bitcoin e di molte altre criptovalute è salito notevolmente ed in poco tempo. L’aumento del prezzo delle criptomonete con le più alte capitalizzazioni di mercato è stato sicuramente favorito dall’interesse dimostrato da grandi investitori, i quali hanno acquistato quantitativi elevati facendo crescere in maniera significativa la domanda per questi asset.

All’acquisto delle monete effettuato dai grandi investitori si sono affiancati gli acquisti di piccoli quantitativi effettuati dai risparmiatori e dai piccoli investitori, molti dei quali credono che il Bitcoin possa essere considerato un bene rifugio e possa rappresentare una buona soluzione per la diversificazione del portafoglio.

Come si acquistano i Bitcoin?

Coloro che sono interessati a questo innovativo asset si trovano di fronte al problema di capire come entrare in possesso di queste criptomonete. Sapere come comprare i Bitcoin correttamente è indispensabile per poter inserire questo asset nel proprio portafoglio senza correre il rischio di acquistare da siti web truffaldini. Rispetto agli scorsi anni l’acquisto di Bitcoin – ed in generale l’acquisto delle criptomonete – è stato semplificato. Sono nate diverse piattaforme che si occupano della compravendita di valute digitali e che consentono ai clienti di acquistare Bitcoin utilizzando gli euro, o in alternativa una delle principali valute fiat. Per quanto riguarda i metodi di pagamento per ricaricare il proprio conto, le piattaforme accettano oggi il bonifico bancario, il pagamento con le carte di credito appartenenti ai principali circuiti ed anche il deposito di fondi con i sistemi di pagamento offerti da particolari servizi online.

Presto anche PayPal dovrebbe introdurre in Italia la possibilità di acquistare e vendere criptomonete direttamente con i fondi che si hanno sul conto online e questo dovrebbe semplificare ulteriormente l’investimento su questi asset.

Investire in Bitcoin conviene?

La domanda che si stanno ponendo sia coloro che hanno già acquistato Bitcoin in passato, sia chi si sta interessando ora a questo variegato mondo delle criptomonete è se investire in Bitcoin possa essere o meno conveniente. Analizzando le prestazioni del Bitcoin dalla sua nascita ad oggi, questa criptomoneta si è rivelata uno dei migliori investimenti in assoluto per chi ci ha creduto fin dall’inizio, garantendo agli investitori dei ritorni economici a cui nessuno avrebbe mai pensato. Le previsioni di molti analisti del settore circa l’andamento del Bitcoin nei prossimi anni sono rosee: al momento della stesura il Bitcoin ha un valore di 34.580,70 dollari statunitensi, nettamente inferiore rispetto a quello delle previsioni, che parlano di un raggiungimento della soglia dei centomila dollari statunitensi nel giro di pochi anni. Chi crede che queste previsioni si riveleranno corrette potrebbe trarre quindi un vantaggio economico dall’inserimento del Bitcoin nel proprio portafoglio, destinando una percentuale del patrimonio personale all’acquisto di questa criptomoneta.

Prima di acquistare è utile però analizzare anche i punti di vista di coloro che non ritengono il Bitcoin un asset vantaggioso su cui investire. Altri analisti affermano infatti che questa criptomoneta non potrà mai diventare un bene rifugio come l’oro – a cui più volte è stata paragonata – e che l’aumento così rapido del valore della criptovaluta sarà seguito da un crollo del suo prezzo. Questi analisti affermano che il settore delle altcoin sia in realtà una bolla speculativa e che ben presto gli investitori meno esperti finiranno per scottarsi vedendo andare in fumo in pochi giorni il profitto che credevano di aver realizzato.

Nessuno ha la sfera di cristallo e nessuno può dunque prevedere il futuro in maniera certa. Ogni investitore dovrebbe valutare il settore, informarsi sulle posizioni dei sostenitori e dei detrattori di Bitcoin, analizzare le prospettive future del mercato e decidere in maniera consapevole se aggiungere o meno le criptomonete al proprio portafoglio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.