Degrado a Vicolo del Guazzo “Il parco nell’era dell’asporto”

Nella desolazione di un parco vuoto – tra panchine, altalene e  giochi per i bimbi – a farla da padrone sono un “mare” di cartacce, plastica e sacchetti abbandonati: alcuni per terra, altri traboccanti dal bidone dell’immondizia. Residuo di un pasto veloce, preso col take away dal vicino fast food.

Siamo al giardino situato tra Vicolo del Guazzo e via Sant’Ambrogio a Piacenza: la foto inviataci in redazione da un lettore – con il titolo ironico “Il parco nell’era dell’asporto” – mostra un quadro desolante di degrado e inciviltà.

Se volete segnalare situazioni di degrado e trascuratezza inviate mail e foto a redazione@piacenzasera.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.