Esordio super per la Teco Corte Auto, vittoria esterna contro la corazzata Bolzano (1-4)

Più informazioni su

Esordio in campionato da incorniciare quello della Teco Corte Auto. Le pongiste magiostrine, al decimo anno consecutivo in Serie A1, hanno ribaltato i pronostici della vigilia, sconfiggendo in trasferta, col risultato di 4-1, le favorite dell’Eppan Bolzano.

In campo Cortemaggiore ha schierato la linea verde, con il trio di “baby” Laurenti, Barani e Roncallo a cui si è aggiunta la 27enne russa Olga Kulikova. Le padrone di casa di Bolzano hanno puntato sulle sorelle Vivarelli – Debora (numero uno italiana) e Evelyn – affiancate dall’ungherese Fazekas e dall’ucraina Sthyar. La corazzata altoatesina parte subito in vantaggio, poi, grazie ad una grande Kulikova, Teco Corte Auto riaccende la partita, in un crescendo continuo fino al secco e meritatissimo 4-1 finale. “Si tratta di una vittoria che vale davvero triplo – il commento post-partita della società di Cortemaggiore -. Abbiamo messo sotto una delle candidate allo scudetto, nonostante fino all’ultimo le disposizioni covid non ci abbiano fatto impostare come volevamo la gara. Un grazie va a Francesco Colombi, responsabile dei protocolli covid, che è riuscito a portare in campo Olga Kulikova, la quale ha dato un importante aiuto alle nostre atlete più giovani”.

I TABELLINI

Maria Fazekas – Jamila Laurenti 3-1 (8-11, 11-9, 11-4, 11-7)
Debora Vivarelli – Olga Kulikova 1-3 (11-9, 9-11, 6-11, 6-11)
Evelyn Vivarelli – Arianna Barani 0-3 (8-11, 5-11, 7-11)
Maria Fazekas – Olga Kulikova 0-3 (12-14, 8-11, 10-12)
Diana Styhar – Jamila Laurenti 1-3 (13-15, 9-11, 12-10, 9-11)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.