Tagliaferri (FdI) “Crisi economica avanza, servono veri ristori e non elemosine”

“La pandemia avanza e la crisi economica pure: è arrivato il momento di passare dalla propaganda della Giunta regionale ai fatti”.

Sono le parole di Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale piacentino di Fratelli d’Italia. “Non basta parlare di ristori e dare numeri da Lotteria Italia – afferma in una nota -: servono fatti concreti perché, altrimenti, si passerà da iniziative ironiche come i “manichini della piadineria di San Giorgio Piacentino” all’esplosione di una rabbia sociale che non potrà controllare. Siamo vicini a tutti quegli esercenti alle prese con i danni del lockdown, capiamo la loro rabbia e la loro esigenza di lavorare, allo stesso tempo capiamo la necessità di contrastare la pandemia. Bisogna trovare una soluzione seria che ha un nome e cognome: veri ristori e non elemosine”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.