Vaccini Covid, Stragliati (Lega) “Necessaria un’informazione completa e puntuale”

“L’assessore regionale alla sanità Raffaele Donini ha informato la commissione sanità sull’andamento della campagna vaccinale in Emilia Romagna e ha confermato che delle circa 53mila dosi promesse ne arriveranno 27mila. Anche alla luce di questo fatto è necessario attivarsi per garantire una completa e puntuale campagna informativa”.

A dirlo è la consigliera regionale piacentina Valentina Stragliati (Lega). “C’è bisogno di informare il più possibile i cittadini rispetto al vaccino Anticovid e sul piano vaccinale che la Regione intende assumere – la sua richiesta -. Di fronte a una situazione nuova, infatti, vi é il rischio che permangano sacche di scetticismo e che si diffonda quella che in gergo viene definita “infodemia”, cioè la circolazione di una quantità eccessiva di informazioni, talvolta non vagliate con accuratezza, che rendono difficile orientarsi su un determinato argomento per la difficoltà di individuare fonti affidabili”.

“Durante la commissione – si legge in una nota della consigliera del Carroccio – Stragliati ha fatto anche riferimento a episodi discutibili come quelli riferiti a persone che si sono inserite nella lista delle persone da vaccinare saltando la lista dei vaccinandi e i casi prioritari individuati. Stragliati – continua il comunicato – ha anche chiesto se vi sono categorie di persone per cui non è indicato il vaccino, come soggetti immunodepressi e donne incinta o in fase di allattamento. Su queste categorie è necessario fare chiarezza poiché vi è discrepanza rispetto alle faq del ministero e il consenso informato che viene fatto firmare alle persone sottoposte a vaccinazione. Oggi mettere al mondo un figlio è una scelta ancora più coraggiosa ed è quindi necessario tutelare il più possibile la famiglia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.