Quantcast

14 casi positivi in una materna. Tamponi e quarantene in altre due scuole

Più informazioni su

Nella scuola d’infanzia “2 Giugno” di Piacenza sono stati riscontrati, nei giorni scorsi, 14 casi positivi che riguardano 12 bambini (su 18 alunni) e due insegnanti. Anche i piccoli risultati negativi al tampone, come altri 3 educatori, sono stati posti in quarantena come contratti stretti.

A darne notizia l’Ausl di Piacenza. A titolo prudenziale, gli operatori della Sanità pubblica dell’Azienda Usl  hanno posto in isolamento precauzionale anche gli alunni di altre due sezioni della stessa scuola, che condividono il bagno con la classe oggetto di focolaio. Gli studenti saranno sottoposti a tampone e, se negativi, potranno rientrare a scuola. Nel frattempo, sempre con fine preventivo, è stata disposta la sanificazione dei locali dell’ala della istituto (bagni, aule, superfici da contatto dei luoghi comuni) frequentata da queste classi, come da indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità.

I provvedimenti adottati della Sanità pubblica a scopo precauzionale – fa sapere l’Ausl – riguardano anche altre due scuole nelle quali insegna uno dei docenti risultati positivi alla II Giugno. In particolare, negli istituti d’infanzia Aldo Moro e Farnesiana gli alunni e gli insegnanti di sei sezioni complessive sono stati posti in isolamento e saranno sottoposti al tampone nei prossimi giorni come contatti diretti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.