Quantcast

Causa incidente con un tasso alcolemico 5 volte superiore al consentito, denunciato

Aveva un tasso alcolico ben superiore al limite consentito il giovane di 24 anni, residente a San Salvatore di Bobbio, che nella serata del 4 febbraio scorso, verso le ore 20, dopo aver perso il controllo della propria autovettura è andato a sbattere contro un muro di cemento armato in località Sanguineto, nel comune di Corte Brugnatella (Piacenza).

Il 24enne automobilista avrebbe bevuto così tanto da non aver più la lucidità necessaria per condurre la propria auto, perdendo il controllo sulla strada per tornare a casa. Quando è arrivata sul posto la pattuglia del Radiomobile della Compagnia di Bobbio per effettuare i rilievi dell’incidente, il giovane era stato soccorso da personale sanitario del 118 e portato all’ospedale di Bobbio; dopo le cure del caso è stato sottoposto ad accertamenti sanitari ed è stato riscontrato un tasso alcolico pari a 2,53 g/l, cinque volte superiore al limite di legge.

Al giovane, quindi, è stata ritirata la patente ed è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.