Quantcast

Ciclismo, ecco le Donne Esordienti del Cadeo Carpaneto “Uniti si vince”

Più informazioni su

Si alza il sipario sulla formazione Donne Esordienti del Cadeo Carpaneto, sodalizio piacentino presieduto da Mauro Veneziani che anche nel 2021 sarà al via nel panorama giovanile “rosa”. La squadra, allestita con il supporto dell’Aspiratori Otelli (realtà bresciana che da anni collabora con il Cadeo Carpaneto), vedrà otto ragazze guidata dal ds Bruno Bani; due le atlete del primo anno in categoria e sei che bisseranno l’esperienza del 2020 limitata dal Covid-19 in una rosa che vede il perfetto equilibrio tra volti nuovi e cicliste confermate (quattro e quattro).

“La nostra stagione 2021 – spiega il ds Bani – parte da un progetto nato a fine ottobre dove io, insieme al presidente Mauro Veneziani e in collaborazione con Laura Otelli, ci siamo trovati subito d’accordo nel portare avanti un distaccamento a Brescia per il ciclismo femminile Esordienti e Allieve, proseguendo il lavoro dello scorso anno. I concetti di base sono fare gruppo – le ragazze devono essere prima di tutto amiche – allenarsi con impegno e costanza divertendosi. Nella nostra squadra tutte avranno la possibilità di far bene senza strani tatticismi, perché crediamo nel nostro motto “Uniti si vince”. Ringrazio tutto lo staff per la fiducia e per l’esperienza che maturerò, restando sempre a disposizione per far crescere questo meraviglioso gruppo, e tutti i genitori, che saranno fondamentali soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria che stiamo attraversando”.

La rosa Donne Esordienti del Cadeo Carpaneto per la stagione 2021:

Primo anno (2008): Maya Tagliente (dal Gs Parmense), Ylenia Benati (dal Pedale Castellano)

Secondo anno (2007): Desirée Bani, Asia Zanardini, Klea Kolasi (dal Team Nuvolento), Vanessa Moreschi (dal Team Vallecamonica), Denise Filipponi, Giulia Binda

Direttore sportivo: Bruno Bani

Collaboratori tecnici: Alessandro Zanelli, Fabio Consoli, Gino Malvermi.

Nella foto, le Esordienti del Cadeo Carpaneto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.