Cinque “panterine” per la formazione Donne Esordienti del VO2 Team Pink

Più informazioni su

Quattro atlete al primo anno e una al secondo, con la stessa proporzione rispettivamente tra nuove e confermate dalla stagione 2020 nelle “panterine”.

Sono questi i numeri della formazione 2021 Donne Esordienti, quest’anno (al pari delle Allieve) targata Ciclismo Giovanile VO2 Team Pink, nuova società presieduta da Massimo Arnesano che concentra l’attività sul vivaio, mentre il sodalizio (VO2 Team Pink) del presidente Gian Luca Andrina convoglia gli sforzi nelle formazioni Donne Juniores e, per la prima volta, Donne Elite.

La squadra più “verde” di questo nuovo binomio (vista la stretta sinergia tra le due realtà) sarà composta dalla parmense Sarah Sandei, classe 2007 e confermata per il suo secondo anno in categoria, mentre tutti nuovi sono i volti della leva 2008 che affronteranno per la prima volta il “pianeta-Donne Esordienti”. Da Magherno (Pavia) arrivano le gemelle Michela e Paola Zucca, provenienti dallo Sport Frog Senna dell’ex professionista Ivan Cerioli. La parmigiana Asia Baistrocchi, invece, è reduce dall’avventura nei Giovanissimi con il Team La Verde, mentre Giulia Casubolo (reggiana di Quattro Castella) proviene dalla Cooperatori.

Lo staff tecnico è quello delle Allieve del Ciclismo Giovanile VO2 Team Pink ed è composto dai direttori sportivi Vincenzo Alongi e Gianluca Bergamaschi e dal collaboratore tecnico Mario Ferrari. L’esordio è stimato per il 5 aprile, in attesa dell’ufficializzazione delle corse in calendario.

LE DICHIARAZIONI “E’ bello – le parole del presidente Massimo Arnesano – vedere la grinta di queste piccole atlete, che si impegnano al massimo e hanno una volontà di ferro anche per reggere il passo delle Allieve in allenamento. Sono ben seguite dai nostri direttori sportivi e ci sono buone premesse per quello che per loro rappresenta il primo gradino della crescita agonistica”.

“Con quattro atlete al primo anno in categoria – osserva il direttore sportivo Vincenzo Alongi – può essere definita una stagione di transizione, ma ho visto buone attitudini e le nostre ragazzine sono già competitive”. Quindi dà il la alle presentazioni, partendo da Sarah Sandei, unica del secondo anno, e proseguendo con Asia Baistrocchi, altra atleta della provincia di Parma in terra piacentina. “Sarah ha avuto una crescita fisica notevole e ha un bel passo per la categoria; Asia  arriva dalla mountain bike e sta prendendo velocemente le misure alla strada. E’ stata una bella scoperta e sta impressionando favorevolmente”.

La terza emiliana è la reggiana Giulia Casubolo, che il collaboratore tecnico Mario Ferrari conosce bene in casa-Cooperatori. “Ha iniziato nel fuoristrada – spiega Ferrari – poi è passata alla Cooperatori per un’attività più a 360 gradi e ho avuto modo di seguirla. Pur senza esperienza su strada, nella scorsa stagione ha partecipato a 7-8 gare nei Giovanissimi ed è stata in lizza fino alla fine per la vittoria finale nel circuito territoriale. Ha deciso di proseguire l’avventura nella strada e le abbiamo proposto di approdare nella nostra società. Ha una passione viscerale per la bicicletta”. Infine, Gianluca Bergamaschi presenta le gemelle Michela e Paola Zucca. “Sono state impostate molto bene a Senna da Ivan Cerioli; Paola arriva dal fuoristrada, Michela ha già “assaggiato” anche la strada ed entrambe hanno ottime basi per migliorare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.