Conad Alsenese cede il passo alla Prochimica Virtus Biella (0-3)

Non riesce il colpaccio alla Conad Alsenese, battuta 3-0 in casa dalla Prochimica Virtus Biella nell’ultima giornata d’andata della prima fase (girone A1) del campionato di B1 femminile.

Dopo aver smosso la classifica con il punto di due settimane fa nel derby interno contro Gossolengo, la squadra di Marco Scaltriti e Giacomo Rigoni ha dovuto rimandare nuovamente l’appuntamento con la prima vittoria stagionale. Biella, squadra di alto rango in categoria, ha mostrato il suo valore, conquistando il bottino pieno senza dover fare miracoli ma comunque mettendo in mostra la sua quadratura e il suo collettivo di valore. In casa gialloblù, invece, un terzo set giocato punto a punto per una buona metà è stato troppo poco per provare a ribaltare l’inerzia dell’incontro, con la Prochimica che è risultata superiore soprattutto in attacco (45 palloni messi a terra contro i 27 piacentini).

Ancora una volta, per la Conad Alsenese lo schieramento è stato condizionato da un infortunio (problema alla caviglia per la schiacciatrice Gabrielli), dovendo nuovamente ridisegnare il sestetto da mettere in campo così come accaduto in avvio di campionato complice l’assenza di un’altra laterale Tonini, a sua volta rientrata in campo sabato. Tra le note positive, gli ingressi degli elementi più giovani della rosa a partita in corso, oltre a quello della regista Giulia Malvicini (classe 1997), che ha avvicendato la collega di reparto Melania Lancini, mentre la seconda linea è stata ben guidata dal libero Martina Pastrenge (72% di ricezione positiva senza errori).

LA PARTITA – In apertura, la Conad Alsenese scende in campo con Lancini in palleggio, Tonini opposta, D’Adamo e Guaschino centrali, Tosi e Mandò in banda e Pastrenge libero. Biella risponde con la diagonale Mariottini-Mo, con Fornara-Zecchini coppia centrale, con l’asse di posto quattro El Hajjam-Fragonas e con Baratella libero. L’avvio è equilibrato, con Alseno che sembra reggere il passo delle piemontesi, le prime a mettere a segno un allungo (7-10, muro di Fornara e invasione locale). Un altro muro, questa volta di Mo, regala il +4 a Biella (11-15, time out Conad), con le ospiti che si affidano soprattutto a Fragonas per scappare nel punteggio (13-20). L’ace di Tosi (15-20) e un attacco out avversario (18-22) tengono accesa la fiammella, ma Mo chiude 19-25.

Nel secondo set, coach Scaltriti ridisegna l’Alsenese, spostando D’Adamo opposta e inserendo Fava al centro con Guaschino, mentre Tonini viene dirottata in posto quattro con Tosi. Il copione è identico al set precedente, con un avvio equilibrato e un break biellese sul 7-10 (ace di Fornara, attacco out di Tonini). La pipe di Tosi regala un po’ di ossigeno ad Alseno, che attinge dalla panchina. Nel finale, muro di Malvicini (entrata già nel primo set in palleggio) per il 17-23, ma non basta: chiude Fornara per il 19-25 e il conseguente 2-0 per la Virtus. La palleggiatrice di Vigolzone viene confermata in sestetto nel terzo set, con Tonini che torna opposta, mentre in posto quattro è confermata (dopo l’ingresso nel secondo) la classe 2003 Longinotti. Biella prova a fare subito la voce grossa (5-8 ace di Fornara), ma la Conad Alsenese non vuole alzare bandiera bianca, come dimostrano l’ace di Tonini e il muro di Fava per il 13-12. Time out Colombo, poi sul 16-16 le piemontesi conquistano un parziale di 0-4 (16-20), poi difeso a denti stretti fino al 19-25 sancito da un muro di Fragonas.

LE DICHIARAZIONI POST-GARA:

Giulia Malvicini (Conad Alsenese): “Nel primo set eravamo partite bene, poi a metà set ci siamo un po’ perse per strada, come spesso ci accade poi facciamo fatica a reagire. Gli infortuni continuano a non aiutarci, di positivo c’è l’ingresso delle ragazze giovani, forse potevamo aiutarle maggiormente noi esperte. Ci sono state comunque diverse cose positive e come gioco credo si possa ripartire dal terzo set disputato. Biella ha meritato la vittoria senza dover strafare”.

CONAD ALSENESE-PROCHIMICA VIRTUS BIELLA 0-3

(19-25, 19-25, 19-25)

CONAD ALSENESE: Tosi 7, D’Adamo 3, Lancini, Mandò 3, Guaschino 5, Tonini 8, Pastrenge (L), Longinotti 1, Martino, Malvicini 5, Fava 3, Boselli. N.e.: Bruno (L). All.: Scaltriti-Rigoni

PROCHIMICA VIRTUS BIELLA: Fragonas 14, Fornara 13, Mariottini 1, El Hajjam 12, Zecchini 4, Mo 13, Baratella (L). N.e.: Graziola, Walther, Frascarolo, Diego, Marzanati, Mainini (L). All.: Colombo

ARBITRI: Fantoni e Fiori

Risultati quinta giornata d’andata B1 femminile girone A1:

Conad Alsenese-Prochimica Virtus Biella 0-3

Lilliput Settimo Torinese-Busa Foodlab Gossolengo 3-0

Parella Torino-Igor Volley Trecate rinviata

Risultati quinta giornata d’andata B1 femminile girone A2:

Arredofrigo Valnegri-Toscanagarden N8lini rinviata

Fgl Pallavolo Castelfranco-Timenet Empoli 3-0

Psa Olympia Genova-Blu Volley Quarrata 3-0

Classifica girone A1: Lilliput Settimo Torinese 12, Prochimica Virtus Biella 9, Busa Foodlab Gossolengo, Parella Torino 4, Conad Alsenese 1, Igor Volley Trecate 0. (Trecate cinque partite in meno, tutte le altre squadre una partita in meno)

Classifica girone A2: Fgl Pallavolo Castelfranco 13, Psa Olympia Genova 11, Toscanagarden N8lini 8, Timenet Empoli 4, Arredofrigo Valnegri, Blu Volley Quarrata 0. (Arredofrigo tre partite in meno, N8lini, Empoli e Quarrata una partita in meno).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.