Quantcast

Consorzio MioVolley, Sonia Arata nuova direttrice sportiva

Più informazioni su

Nuovo ruolo per la dirigente Sonia Arata in casa MioVolley: dopo aver iniziato l’attività come team manager della formazione di serie C, S.G.A. MioVolley, il nuovo consiglio direttivo ha proposto ad Arata il ruolo di Direttore Sportivo, una sfida prontamente accettata.

«Questo passaggio è stato tanto inaspettato quanto ricco di orgoglio – spiega la neo DS – Sono entrata a far parte del MioVolley solo quest’anno e per occuparmi esclusivamente della serie C. In virtù del cambio societario mi è stato proposto di diventare il DS di tutto il settore agonistico Miovolley, dall’under 13 alla serie B1 con annesse tutte le responsabilità che ne derivano. Non è sicuramente un compito facile ma sono supportata dall’esperienza similare avuta in altre società prima del MioVolley e soprattutto da questo nuovo gruppo che è preparato e ha molta voglia di fare bene. Con Gabriele Cornalba ci stiamo coordinando in assoluta sinergia e condivisione di intenti e questo sono certa porterà a crescere ulteriormente anche perché gli obiettivi sono prevalentemente legati al giovanile territoriale e molto sfidanti».

A commentare la nomina della nuova Direttrice Sportiva è il direttore generale Gabriele Cornalba. «Quella di Sonia è stata una scelta molto semplice, ho imparato a conoscerla quando ancora stavo cercando di formare il consiglio direttivo della nuova realtà e credo che abbia tutte le skills per poter gestire questo ruolo: una volta creato il consiglio la prima nomina è stata la sua. Il MioVolley è una struttura molto grande che dopo ormai dieci anni sta vivendo un forte consolidamento e serviva una figura preparata e con grandi doti umane, Sonia rispecchia tutte queste caratteristiche. Sono felice abbia accettato e che sia diventata parte della società, credo anche che seppur in queste poche settimane le squadre abbiano già percepito le sue capacità».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.