Quantcast

Controlli anti-Covid, 34 multe nell’ultima settimana “Servizi intensificati in città”

Più controlli a Piacenza, in particolare nella zona del centro storico.

Nella riunione del 15 febbraio del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Daniela Lupo, è stata disposta una ulteriore intensificazione dei servizi già attivi, che interessano le zone del centro cittadino (Pubblico passeggio, galleria del COIN, portici di Piazza Cavalli e Palazzo Gotico, i Giardini di Piazza Cittadella, via XX settembre e Corso Vittorio Emanuele) e la zona di Via Roma, oltre a quelli nelle aree urbane della “Farnesiana” e del quartiere “Peep”, già più volte portati all’attenzione del Comitato, anche con pattuglie ulteriori in particolare nella fascia oraria 18-20. Nel corso dell’incontro si è parlato anche del nuovo presidio fisso della polizia locale che verrà attivato da giovedì 18 febbraio in Piazzetta Pescheria e sarà integrato da una pattuglia automontata della Polizia Locale e da una appiedata.

“Con riferimento al fenomeno dei gruppi giovanili, anche minorenni, che creano situazioni di disturbo della quiete della sicurezza pubblica, già più volte portato all’esame del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica – specifica la Prefettura -, sono state attivate anche in collaborazione con la Curia Vescovile, iniziative di ascolto delle situazioni più fragili o degradate, nonché poste in essere politiche attive sul disagio giovanile”.

CONTROLLI ANTI COVID – Continuano incessanti anche le attività di controllo anti-assembramento. Nella settimana dal 8 al 14 febbraio, le Forze di Polizia statali e locali hanno effettuato 611 servizi con l’impiego di 1237 uomini. Nello stesso arco temporale, nell’ambito dei controlli Covid, sono state controllate 1306 persone e 68 attività o esercizi commerciali ed accertate 32 sanzioni a carico di cittadini e due a carico di esercizi commerciali per violazione della normativa. Nel solo fine settimana del 13 e 14 febbraio sono state controllate 305 persone e 18 attività o esercizi commerciali ed elevate 25 sanzioni a carico di cittadini.

Dall’8 marzo 2020 sino al 14 febbraio 2021 sono state controllate in tutta la provincia 113.273 persone e 6.671 esercizi pubblici e commerciali: nell’ambito di questa attività sono state sanzionate 3.536 persone, 75 gestori di esercizi commerciali (disponendo in 12 casi la chiusura provvisoria) e denunciate 11 persone per violazione della quarantena disposta dall’Azienda sanitaria.

“Lo Stato c’è – evidenzia la Prefettura – e gli operatori delle Forze di Polizia operano nel capoluogo e su tutto il territorio provinciale con impegno e professionalità, non disgiunta da buon senso e umanità. Un segno tangibile sono i servizi posti in essere nell’ambito del piano coordinato di controllo del territorio e dei servizi di prevenzione, anche a supporto della Polizia Locale nelle attività di sicurezza urbana e nei controlli per il monitoraggio del rispetto delle misure anti Covid-19”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.