Quantcast

Controlli della polizia stradale sui mezzi pesanti, raffica di sanzioni

Più informazioni su

Il compartimento Polizia Stradale dell’Emilia Romagna, nella giornata di mercoledì 17 febbraio, ha svolto un servizio operativo straordinario, con l’intensificazione dei controlli dei veicoli leggeri, dei mezzi pesanti adibiti al trasporto di merci, degli autobus e dei veicoli destinati al trasporto di merci pericolose, sia di immatricolazione nazionale sia straniera.

In particolare, le verifiche si sono focalizzate sullo stato psicofisico dei conducenti, sul rispetto dei limiti di velocità e della normativa sul trasporto di merci pericolose e di tutte le altre prescrizioni sull’autotrasporto previste dalla normativa nazionale e comunitaria. L’organizzazione dei servizi ha interessato specifiche aree, in particolar modo nelle province di Piacenza, Parma, Modena, Ferrara e Bologna. Complessivamente, oltre alle normali pattuglie di vigilanza stradale, sono state impegnate altre 29 pattuglie, quattro unità cinofile e l’elicottero del reparto volo della polizia di Stato.

Nel piacentino i controlli hanno interessato il territorio di Castel San Giovanni in prossimità del casello autostradale, dove è presente un importante insediamento logistico. Le tre pattuglie in servizio hanno controllato 24 mezzi pesanti contestando, tra le altre, violazioni per il mancato rispetto dei tempi di guida e riposo (giornaliero e settimanale), oltre ad irregolarità degli equipaggiamenti dei veicoli e delle documentazioni di carico per un totale di quindici infrazioni complessive.

“Queste maxi operazioni – fa sapere la Polizia Stradale – continueranno, sistematicamente, al fine di garantire ed elevare, quanto più possibile, gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso campagne di comunicazione e operazioni congiunte i cui risultati vengono poi monitorati dal servizio polizia stradale”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.