Quantcast

Danneggiano la recinzione di villa Braghieri per entrare, denunciati 6 ragazzi

Sei giovani, tra i 16 e i 20 anni, ieri, sono stati denunciati dai carabinieri della Stazione di Castel San Giovanni (Piacenza) per invasione di terreni in concorso e danneggiamento aggravato in concorso.

I giovani, quattro ragazzi e due ragazze, di cui quattro minorenni, il 28 gennaio scorso erano stati sorpresi dalla pattuglia dei militari di Castel San Giovanni verso le 19 all’interno del parco comunale ‘Villa Braghieri’, che era chiuso. Per riuscire ad entrare, i ragazzi hanno aperto un varco nella recinzione, come è emerso anche grazie ai filmati dell’impianto di videosorveglianza, visionati dai militari in collaborazione con gli agenti della Polizia Locale. Le immagini catturate hanno evidenziato che alcuni componenti del gruppetto avevano scavalcato la recinzione, altri invece avevano aperto un varco alla stessa e si erano introdotti all’interno.

Tutti i giovani, quindi, sono stati denunciati per invasione di terreni e danneggiamento in concorso. Non solo, in seguito ad accertamenti è emerso che 4 di loro non erano residenti a Castelsangiovanni e sono stati sanzionati per non aver rispettato il divieto di spostamento senza validi motivi (ancora in vigore alla fine di gennaio, quando l’Emilia Romagna era ancora in zona arancione).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.