Quantcast

“Fallimento zone a colori è sotto gli occhi tutti. Governo Draghi cambi passo”

“Ormai il fallimento delle zone a colori è sotto gli occhi di tutti. Bisogna ripensare una strategia nazionale per contrastare la pandemia e accelerare la campagna vaccinale in corso”.

Lo ha ribadito Raffaele Donini, assessore alla Sanità della Regione Emilia-Romagna, a margine della giornata di celebrazione dell’impegno degli operatori sanitari all’ospedale Maggiore di Bologna. Un commento che arriva a poche ore dal ritorno, per la nostra Regione, in zona arancione, una vera e propria doccia fredda soprattutto per gli operatori delle attività di ristorazione, che avevano da un paio di settimane ripreso a poter servire i clienti nei loro locali. ”Dopo mesi di suddivisione dell’Italia in varie fasce di colore – spiega Donini – il virus rimbalza tra una regione e l’altra: magari da noi è in calo, mentre in regioni confinanti è al picco. O viceversa. È un’Italia che non si riesce mai ad allineare nel contrasto alla curva epidemica, quindi le restrizioni rischiano di non avere un senso vero di abbattimento dei contagi”.

Quella che va ripensata, quindi è la strategia complessiva di lotta al virus. “Noi siamo disponibili a discutere, non abbiamo preclusioni – ha detto Donini -. Ma credo che ormai il fallimento delle zone a colori sia sotto gli occhi di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.