Quantcast

FedEx-Tnt, prosegue la mobilitazione a Piacenza “Stop ai licenziamenti”

Più informazioni su

“Da cinque giorni prosegue ininterrotto il blocco ai cancelli di FedEx-TNT di Piacenza. I 270 lavoratori, interamente iscritti al S.I.Cobas, stanno picchettando gli ingressi in protesta contro l’annunciata volontà di FedEx di operare 6.300 licenziamenti in Europa, di cui 650 in Italia, interessando anche il sito di Piacenza”.

Così il sindacato Si Cobas sulla mobilitazione in corso anche nel piacentino. “La multinazionale Usa, la seconda del settore a livello globale dopo Amazon – annunciano -, dovrà fare i conti con la resistenza degli operai piacentini, fra i più organizzati e conbattivi dello stivale”. “S.I.Cobas – conclude il sindacato – produrrà i massimi sforzi per sostenere la loro vertenza fino al ricondurre a più miti consigli la multinazionale”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.