Quantcast

Il bilancio 2020 della polizia locale: Farnesiana la strada più “pericolosa”

Un bilancio del 2020 della polizia locale di Piacenza segnato dall’emergenza Covid e dal calo sensibile degli incidenti stradali, a causa delle restrizioni alla mobilità.

I dati sono stati diffusi attraverso un report con tutti i numeri delle attività svolte nell’arco del 2020: complessivamente le richieste di intervento per gli agenti della municipale sono state 13mila e 505, e di queste 2148 sono ascrivibili all’emergenza Covid. Gli incidenti stradali rilevati sono stati 828 (erano stati 1054 nel 2019), di questi con esito mortale 3, con feriti 349, senza feriti 425. Gli interventi per cadute accidentali e ostacoli sulla carreggiata sono stati 51. Gli interventi su incidenti conclusi con compilazione della constatazione amichevole tra le parti coinvolte 184.

Nella tabella sotto si possono osservare le strade più soggette a incidenti in città: con 44 sinistri è strada Farnesiana a guadagnarsi il primato. 

Tabella sinistrosità strade

Le violazioni del Codice della strada sono state 48mila e 948, la metà delle quali (24mila e 29) sono dovute ad accessi nella zona a traffico limitato. I punti patente decurtati sono stati 6mila 581.

SCARICA IL REPORT INTEGRALE

I controlli della polizia locale, rivolti ad assicurare il rispetto delle disposizioni adottate dai numerosi Dpcm e dalle ordinanze emanate a tutela dell’incolumità e della salute pubblica, hanno comportato un impegno che non si è limitato solo a controlli ordinari di istituto, ma anche a garantire aiuto e sostegno alle persone che nel periodo di emergenza sono state maggiormente in difficoltà attraverso una intensa attività d’informazione e assistenza alla popolazione.

Nel periodo marzo – dicembre 2020 la polizia locale di Piacenza ha complessivamente effettuato: 514 servizi per posti di controllo stradale durante i quali sono stati controllati 4.060 veicoli e acquisite 5.725 autocertificazioni; 346 Servizi per controllo attività commerciali e pubblici esercizi nei quali sono stati elevati 80 verbali di violazione alle norme per il contenimento e contrasto emergenza Covid-19; 1.288 Servizi relativi ad assembramenti e mancato rispetto norme distanziamento personale; 265 Verbali di violazione alle disposizioni adottate dai Dpcm e dalle ordinanze emanate a tutela dell’incolumità e della salute pubblica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.