Quantcast

Il Busa Foodlab espugna Alseno: 3-2 e il derby è biancoblu

Più informazioni su

Il Busa Foodlab conquista la vittoria nel derby contro la Conad Alsenese ed i suoi primi due punti in serie B1 al termine di un derby ricco di capovolgimenti di fronte dove fasi di gioco spettacolari si alternano a momenti di confusione ed imprecisione.

Per la sua prima in panchina, coach Codeluppi sceglie Trabucchi al palleggio con Cobbah opposto. Le bande sono capitan Scarabelli e Antola, Cattaneo e Nedeljkovic al centro con Traversoni libero. L’avvio è favorevole alla formazione MioVolley con Cobbah ad attaccare dalla seconda linea e Scarabelli a segnare il punto del 2-6 con l’Alsenese a chiamare il primo timeout della gara. Il Busa Foodlab allarga il divario (8-14) e riesce a controllare agevolmente il set rendendosi piuttosto efficace in battuta con Trabucchi (8-19). Nel finale entra anche Chinosi a dare manforte in prima linea, le biancoblu chiudono con lo score di 13-25.

Nel secondo parziale le padrone di casa provano subito a rimettere in equilibrio il match: gli attacchi di Tosi e Gabrielli valgono l’8-4, il Busa Foodlab rientra sul dieci pari con l’ace di Cattaneo ma subisce un contro-break di Alseno che trova due punti di vantaggio (13-11). Coach Codeluppi ferma il gioco ma l’inerzia resta favorevole alle avversarie che mantengono il vantaggio ed allungano nel finale: non bastano due set ball annullate, il conto set torna in parità (25-21). In apertura di terzo parziale si gioca punto a punto con Cattaneo a rispondere a Mandò. Il turno al servizio di Trabucchi spezza però gli equilibri in ricezione di Alseno con il Busa Foodlab ad allungare fino al 4-10. Le gialloblu di coach Scaltriti provano a riportarsi in scia ma il vantaggio MioVolley resta considerevole (14-20). Donida subentra ad Antola nell’ultimo frangente e trova il pallone del 17-25.

L’Alsenese non ci sta e torna in campo con tutte le intenzioni di spingere il derby al tiebreak. Dopo una prima fase equilibrata (9-9) è la Conad a cambiare marcia (15-10). Coach Codeluppi manda in campo nuovamente Donida e ridisegna la diagonale con gli innesti di Caviati e Chinosi ma la carica di Alseno è impetuosa con il set a chiudersi 25-12. Il tiebreak sembra essere preda del Busa Foodlab che preme con Cattaneo e Scarabelli: dopo il cambio campo sul 6-8 Alseno riprende coraggio e trova il nove pari con Mandò. Antola trova il mani out (9-10), Gossolengo allunga sull’11-14 ma Tosi risponde con il meno uno (13-14). Serve un ultimo timeout per coach Codeluppi: Scarabelli chiude con una diagonale regalando la vittoria alle biancoblu.

CONAD ALSENESE-BUSA FOODLAB GOSSOLENGO 2-3 (13-25; 25-21; 17-25; 25-12; 13-15)

CONAD ALSENESE: Lancini 1, Mandò 19, Longinotti, Guaschino 5, Martino, Tosi 18, Malvicini 1, Fava 3, Gabrielli 13, D’Adamo 10, Pastrenge (L1). NE: Boselli, Tonini, Bruno (L2). All. Scaltriti-Rigoni

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO: Trabucchi 7, Caviati, Cobbah 19, Chinosi, Scarabelli 21, Antola 7, Donida 1, Cattaneo 8, Nedeljkovic 8, Traversoni (L). NE: Sacchi. All. Codeluppi-Falco

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.