Quantcast

Il covid segna il passo a Piacenza, Ausl “Temiamo un incremento nelle prossime settimane”

Più informazioni su

Covid: rimane stabile il numero dei nuovi contagi, mentre calano i decessi.

E’ il quadro dell’ultima settimana (1-7 febbraio) per quanto riguarda la diffusione dell’epidemia nel piacentino, sulla base dei dati forniti dall’Ausl nel report settimanale. I nuovi casi positivi registrati sono stati 448 rispetto ai 452 della settimana precedente (-0,9%) – 1,6 i casi per mille abitanti – a fronte di un calo del numero di tamponi effettuati, passati da 12.946 a 11.258. Dei nuovi positivi il 61% presentava sintomi. In calo invece il numero dei decessi: sono 24 negli ultimi sette giorni, erano stati 31 nella settimana precedente.

Dati positivi

“Spero ovviamente che questi dati possano essere confermati – ha detto il direttore generale dell’Ausl Luca Baldino – anche se temo ci possa essere, nelle prossime settimane, un nuovo rialzo dei casi. Rispetto alla situazione in Emilia Romagna, ci sono alti e dei bassi di settimana in settimana. La Lombardia vede calare in modo più netto i contagi, questa settimana, grazie a misure più restrittive. Ma lo sappiamo: il lockdown funziona. D’altronde adesso dobbiamo raggiungere un punto di equilibrio, tra provvedimenti che aiutino nel contenere i contagi ma creano disastri dal punto di vista economico e sociale. Ora la sfida è vaccinare, vaccinare il più possibile”.

Diminuiscono ancora i ricoveri per covid, meno di 180, stabili i pazienti in terapia intensiva, in media 13-14. Cresce leggermente il numero delle persone in quarantena e isolamento, 2.227 nell’ultima settimana contro i 2.198 di quella precedente. Sul fronte del monitoraggio delle scuole si sono registrati 85 nuovi casi di positività, che hanno coinvolto 52 classi, dalle scuole dell’infanzia alle superiori. A partire dalla prossima settimana, invece, partiranno le vaccinazioni agli over 80 non seguiti dall’assistenza socio sanitaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.