Quantcast

“Il virus ci ha travolti, ma abbiamo reagito con prontezza. I sanitari hanno fatto miracoli” video

“Questo virus, che è ancora tra di noi, ci ha fatto rivedere tutto, le nostre priorità, le nostre abitudini, e ci ha tolto tanto e ci sta togliendo tanto. E nessuno di noi, credo, potrà mai dimenticarsi quel giorno”.

Il 21 febbraio 2020 è stata una data che ha cambiato il nostro mondo, e che ha visto gli amministratori in prima linea, in maniera diversa ma accanto ai sanitari, nella battaglia contro il covid. In tanti nei giorni immediatamente successivi tanti sindaci si sono ammalati, tra questi anche il sindaco e presidente della Provincia di Piacenza Patrizia Barbieri, che qui ricorda le prime ore di quella giornata.

“Al mattino fui raggiunta dalla telefonata del prefetto, Maurizio Falco, che mi avvisava del “paziente uno” di Codogno – racconta -. Per noi era una cosa lontana, sconosciuta: avevamo sentito parlare di Wuhan, ma nessuno di noi era ovviamente preparato a trovarsi in casa quello ci siamo trovati prepotentemente subito a dover affrontare”.

“Il virus è arrivato con forza, ci siamo trovati in una situazione incredibile da fronteggiare nel giro di pochissimi giorni – ha detto -, soprattutto i nostri sanitari che nel giro di pochissimi giorni hanno fatto miracoli, trovandosi in condizioni di forte difficoltà. Il virus ci ha travolto, ma abbiamo reagito con prontezza. Il primo giorno abbiamo chiuso subito le scuole, i centri diurni, abbiamo adottato misure anche per i centri per gli anziani. Certo è che questo virus, che è ancora tra di noi, ci ha fatto rivedere tutto, le nostre priorità, le nostre abitudini, e ci ha tolto tanto e ci sta togliendo tanto. E nessuno di noi, credo, potrà mai dimenticarsi quel giorno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.