Quantcast

Il VO2 Team Pink è pronto all’esordio stagionale: gara Donne Elite a Ceriale

Più informazioni su

E’ giunto agli sgoccioli il conto alla rovescia per il debutto stagionale per il VO2 Team Pink, società ciclistica piacentina che domani (sabato) inizierà la propria avventura 2021 in sella partecipando al Trofeo Città di Ceriale, gara per Donne Elite (aperta anche alle Junior secondo anno) organizzata dal Gruppo sportivo Loabikers nella località marittima savonese.

Un esordio che avrà un ulteriore sapore speciale, essendola prima gara della storia del sodalizio del presidente Gian Luca Andrina nella categoria Donne  Elite, proposta per la prima volta quest’anno insieme all’intera filiera agonistica giovanile femminile (Donne Juniores e – sotto l’egida Ciclismo Giovanile VO2 Team Pink – Donne Allieve e Donne Esordienti).  Quattro saranno le “panterine” che attaccheranno il numero, tutte classe 2002 e dunque all’esordio tra le “grandi”: si tratta delle lombarde Aurora Mantovani e Cristina Tonetti, già in organico nella scorsa stagione, e due new entry nella rosa piacentina, la trentina Elisa Tonelli e la veneta Alice Capasso.

Il VO2 Team Pink sarà una delle 23 formazioni iscritte con un panorama di 114 atlete. Il via è previsto per le 13, con 97 chilometri di gara da affrontare; dopo un tratto iniziale di 80 chilometri (con le salite di Ranzo, Pieve di Teco e Coasco), ci sarà un circuito di tre giri da 5 chilometri e 700 metri ciascuno con il Gpm di Peagna, mentre l’arrivo è fissato sul lungomare di Ceriale (via Armando Diaz).

A fare il punto della situazione in casa VO2 Team Pink è il direttore sportivo Stefano Peiretti. “Siamo riusciti – spiega il giovane ds piemontese – a svolgere due ritiri di preparazione a Riotorto e a Marina di Massa, mentre non abbiamo potuto effettuare il terzo per gli impegni scolastici delle nostre atlete, dal momento che diamo giustamente precedenza alla scuola in questi primi mesi dell’anno. Le condizioni globali sono molto buone; le nostre ragazze sono chiamate a un esordio impegnativo che coincide anche al debutto per la società nella categoria Elite, anche se il lotto delle partenti è simile a una gara Open”.

“A Ceriale sarà una gara impegnativa dal punto di vista del percorso e altimetrico. Le corse in Liguria sono sempre toste, perché di pianura ce n’è ben poca. Schiereremo le nostre quattro Elite, mentre le Junior secondo anno – che per decisione del Consiglio federale FCI avrebbero potuto partecipare a Ceriale – debutteranno il 7 marzo a Montignoso. Ci aspettiamo un buon esordio da parte di tutte le nostre ragazze, l’obiettivo principale è fare esperienza e mettere ritmo nelle gambe. Mi auguro una prestazione di squadra: questa prima gara è un’ottima occasione per amalgamare le ragazze nelle dinamiche proprie della corsa”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.