Quantcast

Impianti sciistici chiusi fino al 5 marzo, Passo Penice “Noi in pista per protesta”

Più informazioni su

Il ministro della Salute Roberto Speranza, sentito il Cts, ha deciso con un’ordinanza in extremis di prorogare al 5 marzo la riapertura delle piste da sci nelle regioni “gialle”, prevista inizialmente per il 15 febbraio.

Una misura che ha fatto montare la protesta in diverse zone di Italia, compresa Piacenza. Con riferimento a stamattina, 15 febbraio, i titolari dell’impianto sul Passo Penice hanno infatti pubblicato questo post su facebook: “Domani i maestri di sci saranno in pista per protesta!! Per chi vuole unirsi a noi Tutti i servizi gratis”.

Domani i maestri di sci saranno in pista per protesta!!
Per chi vuole unirsi a noi
Tutti i servizi gratis

Pubblicato da PASSO Penice SCI su Domenica 14 febbraio 2021

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Andrea Cucuzza

    Bravi,…….adesso è giunto il momento di essere coraggiosi. Basta comportarsi come pecore è il momento di alzare la testa e di ricordare a quei 4 poltronari romani chi comanda! NOI, IL POPOLO!