Quantcast

Lite in via Farnesiana, restano gravi le condizioni del 42enne ferito

Restano gravi, ma stabili, le condizioni del 42enne piacentino rimasto ferito a seguito di una violenta lite scoppiata nel tardo pomeriggio di sabato in via Farnesiana a Piacenza.

L’uomo, che ha battuto violentemente la testa cadendo a terra, si trova ricoverato all’ospedale di Piacenza, dove era stato trasportato insieme ad un amico accorso in suo aiuto, a sua volta ferito ma in modo più lieve. Sul fatto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri del radiomobile, intervenuti sul posto. La lite avrebbe coinvolto altre tre persone, poi fuggite a bordo di un’auto. Secondo una prima ricostruzione, il diverbio è scoppiato per futili motivi, sembra per una battuta all’indirizzo di una vettura; l’automobilista non l’avrebbe presa bene e sarebbe quindi tornato sul posto insieme ad altre due persone, dando inizio alla discussione, poi degenerata.

Ricostruzione dei fatti ancora da chiarire, alla quale stanno lavorando i militari dell’Arma che hanno ascoltato alcuni testimoni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.