Quantcast

Nuoto pinnato, sedici medaglie per la Calypso agli Italiani. Record per la 4×50 foto

Più informazioni su

Grandi prestazioni, in taluni casi esaltanti, quelle degli atleti piacentini impegnati ai campionati Italiani di Categoria primaverili di nuoto pinnato che si sono disputati a Lignano Sabbiadoro in vasca da 50 metri nei giorni 13 e 14 febbraio.

Sono state 16 le medaglie conquistate dalla squadra piacentina con ben 6 medaglie d’oro, 4 d’argento e 6 di bronzo. La Calypso si è presentata a Lignano con 18 atleti qualificati che hanno disputato 67 gare individuali e 8 staffette. Lo staff tecnico che ha accompagnato gli atleti era composto dal responsabile tecnico Umberto Raimondi coadiuvato da Laura Galli e Jonathan Alario che si è occupato dell’importante fase del riscaldamento degli atleti nella vasca dedicata. La manifestazione si è svolta a porte chiuse con un regolamento che ha previsto lo svolgimento di una batteria ogni 5’ con gli atleti che potevano accedere alla vasca di riscaldamento 25’ prima dello svolgimento della gara e allontanarsi dalla stessa al termine della propria batteria.

“I risultati sono stati ottimi ed in alcuni casi esaltanti con riscontri cronometrici inaspettati, con Marco Pietralunga che ha fatto la parte del mattatore conquistando ben 4 ori ed un bronzo in altrettante gare ed una staffetta che ha conseguito il record Italiano di categoria”  – hanno commentato i tecnici.

Sul podio sono saliti: Marco Pietralunga, oro nei 50, 100, 200, 400 monopinna e bronzo nei 50 apnea juniores; Sebastiano Rossi, argento nei 50 apnea 2° categoria; Marta Irsonti, bronzo nei 200 pinne di 1° categoria; Silvia Cima Politi, argento nei 400 monopinna juniores; Mattia Bazzoni, bronzo nei 50 apnea e 100 monopinna senior; Leon Barattieri, bronzo nei 400 pinne 2° categoria; Henry Basha, bronzo nei 100 monopinna 1° categoria

Oro e record Italiano per la 4×50 monopinna 2° categoria maschile composta da Francesco Losi, Sebastiano Rossi, Alessandro Vedovelli, Henry Basha; argento per la staffetta 4×50 femminile 2° categoria mista pinne/monopinna composta da Marta Irsonti, sofia Borreri, Martina Bazzani, Ginevra Granelli; argento per la staffetta 4×50 maschile 2° categoria mista pinne/monopinna composta da Leon Barattieri, Luca Bonelli, Alessandro Vedovelli, Sebastiano Rossi; oro, infine, per la staffetta 4×50 femminile juniores mista pinne/monopinna composta da Alice Ferri, Silvia Cima Politi, Maria Croci, sofia Masarati.

Hanno preso parte alla manifestazione anche gli atleti Andrea Rancati ed Elisa Carini. Ora la stagione entrerà nel vivo con gli Italiani assoluti primaverili in programma la prima settimana di marzo sempre a Lignano sabbiadoro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.