Quantcast

Online la guida per i cittadini al Piano comunale di Protezione Civile

E’ online, scaricabile anche dalla home page del sito www.comune.piacenza.it, la guida per i cittadini al Piano comunale di Protezione Civile, opuscolo mirato a divulgare le informazioni utili sui comportamenti da adottare in caso di emergenza e le buone prassi per un’adeguata prevenzione dei rischi, a tutela della sicurezza personale e collettiva.

Il libretto verrà presentato in videoconferenza nella mattinata di martedì 16 febbraio, in collegamento con gli istituti secondari di secondo grado di città e provincia. Nella giornata del 23 sarà la volta, sempre in collegamento web, delle secondarie di primo grado. Entrambi gli appuntamenti vedranno l’intervento di Maurizio Bocedi, dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale che collabora all’iniziativa, dell’assessore all’Ambiente e Protezione Civile Paolo Mancioppi e del comandante della Polizia Locale Giorgio Benvenuti. A illustrare i contenuti operativi saranno il responsabile dell’Area Protezione Civile Giuseppe Addabbo e il referente dello stesso ufficio, Roberto Santacroce.

La guida è volta a facilitare la comprensione dei temi basilari del Piano comunale di Protezione Civile, dalle attività di previsione e prevenzione delle situazioni di pericolo, sino all’eventualità di preallertamento e allerta della popolazione, con conseguente gestione degli interventi emergenziali da parte del sistema locale.Successivamente, quando l’evolversi della situazione legata alla pandemia lo consentirà, l’opuscolo verrà distribuito in formato cartaceo nelle scuole.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.