Quantcast

Over 85 anni, il 40% è già stato vaccinato o ha prenotato la vaccinazione

Più informazioni su

Over 85 anni, il 40% è già stato vaccinato o ha prenotato la vaccinazione, a solo un giorno dall’avvio della cosiddetta ‘fase due’. E’ il dato fornito dall’azienda Ausl di Piacenza, nel consueto report settimanale rispetto all’andamento dell’epidemia covid sul territorio.

I “grandi anziani”, residenti in provincia, dagli 85 anni in su sono poco più di 14mila. Al momento l’11%, grazie anche all’attività svolta nelle Cra, è già stato vaccinato, mentre il 29% si è già prenotato. Il restante 60% deve ancora usufruire di questa possibilità: lasciata passare questa prima fase, tra qualche giorno si provvederà ad una ‘chiama’, con l’ausilio dei medici di famiglia. “Passato ancora qualche giorno – ha spiegato il direttore generale Ausl Luca Baldino – contatteremo noi personalmente al telefono le persone che rimangono, per cercare di arrivare il più possibile vicino al 100% di vaccinati in questa fascia d’età.

Per quanto riguarda le prenotazioni per over 85, alle 13 di oggi (16 febbraio), la prima data disponibile presso la sede vaccinale di Piacenza era il 28 febbraio, il 27 a Castelsangiovanni, il 7 marzo a Fiorenzuola, il 3 marzo a Bobbio e Bettola.

“Il sistema sta funzionando abbastanza bene – ha fatto il punto Baldino -. Ieri e oggi abbiamo avuto qualche coda sui centralini al Cuptel, avevamo più che raddoppiato il personale ma soprattutto ieri mattina la pressione è stata altissima. Il sistema delle farmacie ha funzionato molto bene, come quello degli sportelli, qualche problema in più sulla parte web, che si è però risolto. Ora l’obiettivo è far sì che il 60% delle persone che non lo ha ancora fatto vada a prenotarsi”.

Sulle prossime fasi della campagna: “Spero che con aprile si possa partire con le vaccinazioni di massa su tutta la popolazione e non solo su specifiche categorie, ma tutto dipenderà dalle consegne dei vaccini”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.